• Latino
  • versione di latino (46760)

    best answer
francesco1994lecce
francesco1994lecce - Bannato - 2 Punti
Cita Salva
versione di latino....
Cum rex Leonidas ad Thermopylarum angustias profectus esset, ephori propter paucitatem militum eum retinere cupiebant. Cum vero respondisset satis multos milites secum ducere ad id, quod acturus erat, illi regem admonuerunt, ne certam mortem ipse oppeteret. Leonidas igitur profectus est Thermopylas, ne barbari longius progrederentur. Triduo ibi pugnatum est; postremo Lacedaemonii, ab hostibus circumventi, cum ex patriae instituto scirent in bello aut vincendum aut moriendum esse, mortem occumbere non dubitaverunt.
alessandro1994lecce
alessandro1994lecce - Bannato - 5 Punti
Rispondi Cita Salva
Essendo partito il re Leonida verso lo stretto delle Termopili, gli efori desideravano trattenerlo per la scarsità di soldati. In realtà avendo risposto che avrebbe condotto con sè molti soldati per tale motivo, che aveva intenzione di fare, quelli ammonirono il re, affinchè lui stesso non andasse incontro ad una sicura morte. Leonida dunque partì verso le Termopili, per far sì che i barbari non procedessero oltre. Si combattè qui per tre giorni, alla fine i Lacedemoni, circondati dai nemici, secondo quanto dettato dalla patria di dover o vincere o morire in guerra, non esitarono a morire.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 387 Punti

VIP
Registrati via email