• Latino
  • Versione di Latino (29131)

Back28
Back28 - Erectus - 60 Punti
Rispondi Cita Salva
Simonides, calrus poeta, cenabat forte apud scopam, nobilem et divitem virum, qui in Olympiae certaminibus magnam obtinuerat victoriam. Inter epulas, summa cum convivarum delectatione, poeta in laudem victoris preclarum carmen recitavit, in quo Castorem et Pollucem, certaminum patronos, tamquam auctores victoriae celebravit non minus quam victorem. Carmen igitur displicuit Scopae, qui sordide poetae clamavit: << Dimidium praemii tibi dabo; reliquum ab heroibus tuis pete; illos enim non minus quam me laudavisti >>. At paulo post, dum cenam ministrant, servus ad Simonidem venit eique nuntiat: << Duo iuvenes apud ianuam sunt et te vocant >>. Accurrit ad ostium Simonides, neminem videt; interea magno fragore tectum conclavis concidit, Scopas cum convivis mortem invenit, solus Simonides salvus evasit.

Grazie mille in anticipo =D

Questa risposta è stata cambiata da Scoppio (15-04-09 19:11, 7 anni 7 mesi 27 giorni )
valebella
valebella - Genius - 4711 Punti
Rispondi Cita Salva
dicono che mentre simonide cenava a crannone in Tessaglia a casa di scopa, uomo ricco e nobile, e dopo che ebbe cantato uel carme che aveva scritto in suo onore(di scopa), nel quale a scopo di ornamento, secondo il costume dei poeti, erano state scritte molte lodi per Castore di Polluce, costui (scopa) con un comportamento davvero taccagno, disse a Simonide che per quel carme gli avrebbe dato la metà di quello che era stato pattuito:chiedesse il resto ai suoi Tindardi, se gli sembrava opportuno, visto che li aveva elogiati nello stesso modo.ùRaccontano che poco dopo fu annuncuiato a Simonide di uscire, alla porta stavano (infatti)2 giovani che chiedevano di lui con grande insistenza; egli si alzò , uscì fuori, (ma) non vide nessuno: nel frattempo quella sala dove Scopa banchettava, crollò:durante quel crollo lo stesso Scopa morì schiacciato insieme ai suoi parenti: poichè i parenti delle vittime volevano seppellirli e non potevano riconoscerli in alcun modo, si dice che Simonide indicò ciascun uomo da seppelire grazie al fatto che ricordava in quale posto ciascuno di loro fosse seduto a tavola.
Messo così in avviso da questo fatto, si dice che abbia scoperto che è l ordine soprattutto che fa luce alla memoria.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Max

Max Geek 691 Punti

VIP
Registrati via email