• Latino
  • Versione di Latino (26504)

    closed post
LuciaCrazy
LuciaCrazy - Erectus - 98 Punti
Rispondi Cita Salva
Superni Gradus pag.86 n° 13. Con costrutti principali
Ho già cercato questa versione, ma nessuna è uguale alla mia mancano un sacco di parti e alcune sono completamente diverse.

Phytagoras profectus primo Aegyptum, mox Babyloniam ad perdiscendos siderum motus AD originemque mundi spectandam, summam consecutus est scientiam . Inde regressus Cretam et Lacedaemona contenderat ut Minois et Lycurgi inclitas leges cognosceret. Postea Crotona venit populumque in luxuriam lapsum auctoritate sua ad usum frugalitatis revocavit. Laudabat cotidie virtutem, enumerabat vitia luxuriae et casus civitatum ea peste perditarum, revocabat matronas ad pudicitiam et viros ad modestiam. consecutus est autem ut matronae auratas vestes ceteraque dignitatis suae ornamenta velut instrumenta luxuriae deponerent eaque omnia deferrent in Iunonis aedem et deae consecrarent. cum annos viginti crotone egisset, metapontum ibique decessit.

Potreste tradurmi per favore questa versione, indicando i costrutti principali? Grazie davvero.

Questa risposta è stata cambiata da Scoppio (17-02-09 14:36, 7 anni 9 mesi 20 giorni )
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
Phytagoras profectus ( = part. congiunto a "Pythagoras" perfetto deponente ) primo Aegyptum, mox Babyloniam ad perdiscendos siderum motus ( = ad perdiscendos...motus = finale implicita ) adoriginemque mundi spectandam ( = ad originem...spectandam = finale implicita ), summam consecutus est scientiam . Inde regressus ( = part. congiunto a "Pythagoras" perfetto deponente ) Cretam et Lacedaemona contenderat /// ut Minois et Lycurgi inclitas leges cognosceret. Postea Crotona venit populumque in luxuriam lapsum ( = part. congiunto a "populum" depon. da "labor" ) auctoritate sua ad usum frugalitatis revocavit. Laudabat cotidie virtutem, enumerabat vitia luxuriae et casus civitatum ea peste perditarum ( = part. congiunto a "civitatum" da "perdo" ), revocabat matronas ad pudicitiam et viros ad modestiam. consecutus est autem /// ut matronae auratas vestes ceteraque dignitatis suae ornamenta velut instrumenta luxuriae deponerent eaque omnia deferrent in Iunonis aedem et deae consecrarent. cum annos viginti crotone egisset, metapontum ibique decessit.

principali
finale
completiva volitiva
cum narrativo

Pitagora, partito prima per l'Egitto, e poi per Babilonia per conoscere bene i movimenti degli astri e per indagare sull'origine dell'universo, raggiunse un'enorme conoscenza. Poi, una volta ritornato, si era diretto a Creta e a Sparta, per conoscere le famose leggi di Minosse e di Licurgo. In seguito giunse a Crotone e riportò, col suo prestigio, alla consuetudine della temperanza il popolo che ormai era scivolato nella lussuria. Ogni giorno lodava la virtù, enumerava i difetti della lussuria e le sciagure delle popolazioni mandate in rovine da quel flagello, richiamava le spose al pudore e i mariti alla modestia. Ottenne d'altra parte che le
madri di famiglia smettessero, come strumenti della lussuria, le vesti d'oro e gli altri ornamenti del loro prestigio e li portassero tutti nel tempio di Giunone e li consacrassero alla dea. Dopo aver trascorso vent'anni a Crotone, si recò a Metaponto e lì morì.


ciao LuciaCrazy:hi
LuciaCrazy
LuciaCrazy - Erectus - 98 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti ringrazio davvero di cuore! Sei sempre eccezionale!
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Perfetto!
Chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Marcello G.

Marcello G. Blogger 2178 Punti

VIP
Registrati via email