• Latino
  • Versione da tradurre per favore (116059)

    closed post best answer
elnino98
elnino98 - Ominide - 33 Punti
Salva
Versione da tradurre per favore


Plebs Romana aliquando iniussu consulum in sacrum montem secessit, trans anienem amnem . ibi , sine duce , per aliquot dies nihil fecit nisi res necessarias ad victum . in Urbe magnus erat metus patrum , quia parvam concordiae some habebant . Tum legatum Menenium Agrippam miserunt , facundum virum et plebi carum , qui fabulam ventris et artuum narravit : sic pax reducta est Inter patres et plebem , et pernicies belli civiis vitata est .
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99907 Punti
Salva
Un giorno la plebe Romana senza l'ordine dei consoli si ritirò sul monte sacro, al di là del fiume Aniene. Là, senza una guida, per alcuni giorni non fece niente, se non le cose necessarie per il vitto. A Roma era grande il timore dei senatori, poiché avevano (some cos'è?? non posso continuare la frase). Allora mandarono come luogotenente Menenio Agrippa, uomo eloquente e caro alla plebe, che raccontò la storia del ventre e degli arti: così fu riportata la pace tra i patrizi e la plebe, e fu evitata la sciagura di una guerra civile.


:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di gennaio
Vincitori di gennaio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 1205 Punti

Comm. Leader
eleo

eleo Moderatore 19592 Punti

VIP
Registrati via email