• Latino
  • Versione Coraggio e generosità di Dario

    closed post
Viking
Viking - Genius - 5352 Punti
Rispondi Cita Salva
Raga ho provato a cercare questa versione ma non la trovo...
si chiama "Coraggio e generosità di Dario"
prime frasi: De Dareo, Persarum rege, praeclarum exemplum magnanimitatis fortidudinisque traditum est.
ultime frasi: nam in reliquum vitae tempus semper immutata fide regi servierunt.

Grazie mille!!!
A presto, Viking :hi
Raul
Raul - Genius - 1931 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho trovato questo pezzo fino a "tutela exire voluit".Se c'è la fai traducila tu da lì in poi...

Su Dario, re dei persiani, si dice che sia stato un esimio esempio di magnanimità e forza. Una volta a Aribazo con altri giovani persiani di grande nobiltà venne fatta una congiura contro il re per ucciderlo nella caccia. Tuttavia accadde che il fatto si svelasse a causa delle parole di un incauto servo. Dario, conosciuta la cosa, non solo non fu turbato dall'imminente pericolo ma anche volle uscire a caccia con i congiurati senza la tutella delle sentinelle.
Viking
Viking - Genius - 5352 Punti
Rispondi Cita Salva
Fin lì l'avevo fatta.. mi manca il pezzo dopo.. grazie comunque.
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho tradotto il pezzo mancante, ecco a te:

Cum in silvam pervenissent, rex coniuratos incitavit ut arcus tenderent, sic dicens:"Cur igitur nunc a vobis non fit quod iam statuistis?" Iuvenes vero, imperturbatum regis vultum videntes, terrore ita afficiuntur ut toto corpore sudore madefiant; deinde ex equis desiliunt ac se ad Darei pedes abiciunt, misericordiam implorantes. Sceleris venia impetrata, tanto regis beneficio affecti sunt ut eius amici stabiles et certi facti essent:nam in reliquum vitae tempus semper immutata fide regi servierunt.

Dopo esser giunto nel bosco, il re incitò i congiurati a tendere gli archi, così dicendo: "Allora perché non fate adesso ciò che avete già deciso? (letteralmente: Perchè non viene da voi fatto adesso quel che avete già deciso?)”. I giovani dunque, vedendo il volto non turbato del re, furono presi da un così grande terrore che furono bagnati su tutto il corpo dal sudore; poi scesero dai cavalli e si gettarono ai piedi di Dario, implorando [la sua] misericordia. Dopo aver ottenuto il perdono del misfatto, furono premiati dal re(letteralmente: affetti dal beneficio del re) così tanto che divennero suoi amici stabili e fidati: infatti nel periodo di vita che gli rimaneva servirono il re sempre con immutata fedeltà.

Tra parentesi ti ho messo alcuni dettagli...
Viking
Viking - Genius - 5352 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille SuperGaara!!!:)
pukketta
pukketta - Mito - 72506 Punti
Rispondi Cita Salva
closed
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email