marcolino!!!
marcolino!!! - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a tutti ....scusate potete farmi questa versione x favore? olim in tergo tauri musca volabat et taurum interrogabat: << num onerosa sum atque molesta et meorum membrorum sarcina tuam operam impedit? si optas,discedam et ad ripam propinqui rivuli advolabo>>.Ita respondebat taurus:<<vehiculum,vere onerosum,traho expedite et rotae facile currunt in via; sive in tergo meo manes sive volas,tuam molestiam non sentio et alae tuae oculos meos non turbant.Tu autem vere stulta es: nam nullum momentum habes et te magnam atque validam putas>>.Grazie in anticipo...
-selena-
-selena- - Genius - 4987 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao...dunque la versione non è difficile comunque eccola...spero sia giusta!!

Una volta sulla schiena di un toro volava una mosca e interrogava il toro: "Sono forse pesante e fastidiosa e il peso dei miei arti impedisce il tuo lavoro? Se desideri, scendo e volo via alla riva del vicino ruscelletto". Così il toro rispondeva: "Trascino facilmente il carro, veramente pesante e le ruote corrono senza difficoltà nella via; o rimani sulla mia schiena o voli via; non sento il tuo fastidio e le tue ali non turbano i miei occhi. Tu invece sei veramente stolta: infatti non hai nessuna importanza e ti ritieni grande e robusta.

ti consiglio di ripassare bene l'indicativo presente e l'imperativo, visto che qui ce ne sono molti, poi la 1° e 2° declinazione e i complementi di luogo (stato in luogo,moto a luogo eccc) ....mi raccomando studia dall'inizio altrimenti poi è difficile recuperare le lacune..xD
se ti serve aiuto chiedi pure...ciaooo
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nRT

nRT Moderatore 2785 Punti

VIP
Registrati via email