orrfeos
orrfeos - Genius - 14616 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao avrei bisogno di una mano con questa versione..purtroppo ho molto da studiare e ho trovato diverse difficoltà a farla


Etsi non dubitabam, quin hanc epistulam multi nuntii, fama denique esset ipsa sua celeritate superatura tuque ante ab aliis auditurus esses annum tertium accessisse desiderio nostro et labori tuo, tamen existimavi a me quoque tibi huius molestiae nuntium perferri oportere: nam superioribus litteris, non unis, sed pluribus, cum iam ab aliis desperata res esset, tamen tibi ego spem maturae decessionis afferebam, non solum ut quam diutissime te iucunda opinione oblectarem, sed etiam quia tanta adhibebatur et a nobis et a praetoribus contentio, ut rem posse confici non diffiderem; 2. nunc, quoniam ita accidit, ut neque praetores suis opibus neque nos nostro studio quidquam proficere possemus, est omnino difficile non graviter id ferre, sed tamen nostros animos maximis in rebus et gerendis et sustinendis exercitatos frangi et debilitari molestia non oportet. Et, quoniam ea molestissime ferre homines debent, quae ipsorum culpa contracta sunt, est quiddam in hac re mihi molestius ferendum quam tibi: factum est enim mea culpa, contra quam tu mecum et proficiscens et per litteras egeras, ut priore anno non succederetur; quod ego, dum saluti sociorum consulo, dum impudentiae nonnullorum negotiatorum resisto, dum nostram gloriam tua virtute augeri expeto, feci non sapienter, praesertim cum id commiserim, ut ille alter annus etiam tertium posset adducere.
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
Etsi non dubitabam, quin hanc epistulam multi nuntii, fama denique esset ipsa sua celeritate superatura tuque ante ab aliis auditurus esses annum tertium accessisse desiderio nostro et labori tuo, tamen existimavi a me quoque tibi huius molestiae nuntium perferri oportere: nam superioribus litteris, non unis, sed pluribus, cum iam ab aliis desperata res esset, tamen tibi ego spem maturae decessionis afferebam, non solum ut quam diutissime te iucunda opinione oblectarem, sed etiam quia tanta adhibebatur et a nobis et a praetoribus contentio, ut rem posse confici non diffiderem;

anche se non dubitavo che molte notizie e infine le voci avrebbero superato questa lettera con la loro stessa velocità e che tu avresti sentito prima da altri che già si è sommato il terzo anno al mio rimpianto e al tuo travaglio, tuttavia ho pensato che fosse necessario che ti fosse riferito da parte mia un annuncio (notifica) di questo disagio: infatti nelle lettere precedenti, non una, ma parecchie, pur essendo stata ormai persa la speranza dagli altri, ciononostante ti riportavo la speranza di un'imminente partenza, non solo per confortarti il più a lungo possibile con una piacevole speranza, ma anche perchè si ricorreva da parte nostra e dei pretori a tanta energia, che non diffidavo che la cosa potesse essere conclusa.
ciao orrfeos :hi
spero di poterti dare il resto...ma non so...
orrfeos
orrfeos - Genius - 14616 Punti
Rispondi Cita Salva
Ok..grazie mille per questo..se non ce la fai ti ringrazio ugualmente però oggi mi sn proprio trovato con l'acqua alla gola!!..
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email