• Latino
  • urgentissimo....vi prego entro martedi sera!!!grazie in anticipo

    closed post
ciccy
ciccy - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
Amulius fratrem ( = "fratello", acc sing.) pellit atque Albae regnum obtinet. Delictum delicto addit: fratris ( = "del fratello", gen. sing.) filios interimit filiamque Rheam Silviam in collegium Vestalium virginum ( = "delle vergini Vestali";) admittit. Fata autem deorum auxilio magni imperii principium fovent: Rhea geminos pueros per stuprum edit et filios Martis ( ="di Marte", gen. sing.), belli dei, nuncupat, seu quod ita censet seu quod ita culpam levare volebat. Tyrannus autem Rheam in vincula geminosque in fluvium conicit. At geminorum alveus aqua minime submergitur atque contra (avverbio) ad fluvii ripam appellit: ibi ( = "lì";) pueris mammas praebet lupa, tectum Faustulus, armentarius reguis. Gemini in parva casa Faustuli aluntur et mox inter ceteros pueros longe praestant animo ac ingenio: ergo post paucos annos globum fidorum ac strenuorum virorum in Albam Longam oppidum ducunt et infanda Amulii delicta exitio puniunt. Deinde oppidum novum condere statuunt: Romulus in Palatino, Remus in Aventino auspicia sumit. Augurium Romulo secundum est, Remo infaustum: ergo a Romulo in Palatino aratri sulco novi oppidi termini designatur. At Remus magn invidia movetur, ludibrio fratris sulcum transilit ac statim a Romulo intermitur.


dopo domani inizia la scuola...mi avevano dato da fare sette versioni oltre all'altra lezione...questa è l'ultima... vi prego di aiutarmi!!!!please...grazie!!
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva

Emulio cacciò il fratello e ottenne il regno di Alba. Aggiunse un delitto ad un delitto: uccise i figli del fratello e (cerca admitto) nel collegio delle Vestali la giovane figlia Rea Silvia. Il fato alimentò il principio di un grande impero con l'aiuto degli dei: Rea partorì per causa di uno stupro due gemelli e chiamò i figli di Marte, dio della guerra, sia perchè così pensava sia perchè così voleva. Il tiranno tuttavia gettò nel fiume i gemelli in (cerva vincula). Ma l'acqua non sommerse l'alveo dei gemelli e al contrario lo gettò alla riva del fiume: qui una lupa offrì le mammelle ai fanciulli, Faustulo, pastore regio, un tetto. I gemelli vennero cresciuti nella piccola casa di Faustolo e subito si distinsero in animo e ingegno tra gli altri fanciulli e dopo pochi anni conducono una folla di fedeli e strenui uomini ad Alba Longa e puniscono i malvagi delitti di Emulio.
Infine decidono di fondare una nuova città: Romolo nel Palatino, Remo prese auspici in Aventino. L'augurio fu favorevole Romolo, a Remo infausto: dunque da Romolo in Palatino fu designato il solco con l'aratro della nuova città. Ma Remo fu mosso da grande invidia per scherzo oltrepassò il solco del fratello e subito fu ucciso da Romolo.
Sostituisci tutti i vari tempi coniugati al passato con dei semplici presenti . ciao!

SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Ok, si può chiudere :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

tiscali

tiscali Tutor 22584 Punti

VIP
Registrati via email