• Latino
  • URGENTE! VERSIONE ULISSE E POLIFEMO! GRAZIE!

    closed post best answer
MASSACH
MASSACH - Ominide - 9 Punti
Salva
Potreste tradurmi questa versione? (gia iniziata) e potreste farmi anche l'analisi logica?

Filius erat Neptuni, dei maris;tamen saevus atque crudelis erat et homines quoque, beluarum more, vorabat. Cyclopes leges sacras hospitalitatis non servabant deosque minime colebant.Ideo in sua spelunca Polyphemus nonnullos Ulixis socios necat atque devorat.Callidus Ulixes autem nefandum crimen vindicat: palum peracutum igni admovet et,sociorum auxilio, Polyphemum ebrium excaecat.
stragazer.94
stragazer.94 - Sapiens Sapiens - 872 Punti
Salva
Traduzione:
era figlio di Nettuno, dio del mare; tuttavia era spietato e crudele e divorava anche gli uomini come le bestie. I ciclopi non rispettavano le sacre leggi dell'ospitalità e non onoravano per niente gli dei. Perciò Polifemo nella sua grotta uccise e divorò qualche compagno di Ulisse. Il furbo Ulisse invece vendicò l'empio delitto: avvicinò un palo molto appuntito al fuoco e, con l'aiuto dei compagni, accecò l'ebbro Polifemo.

Analisi logica:
Filius erat = predicato nominale
Neptuni = specificazione
Dei = apposizione a Neptuni
Maris = specificazione

Tamen = avverbio
saevus atque crudelis erat= predicato nominale
Homines = compl. oggetto
vorabat = predicato verbale
more = modo
beluarum = compl specificazione

Cyclopes= soggetto
leges = compl oggetto
sacras = attributo a Leges
non servabant = pred verbale
deos = compl oggetto
minime = avverbio
colebant = pred verbale

in sua spelunca = stato in luogo + attributo (sua)
Polyphemus = soggetto
nonnullos socios = compl oggetto + attributo
Ulixis = specificazione
necat atque devorat = pred verbale

Callidus Ulixes = soggetto + attributo
nefandum crimen = compl oggetto + attributo
vindicat = pred verbale

palum peracutum = compl oggetto + attributo
igni = termine
admovet = pred verbale
auxilio = mezzo
sociorum = specificazione
Polyphemum ebrium = compl oggetto + attributo
excaecat = pred verbale
tiffany92
tiffany92 - Erectus - 112 Punti
Salva
era il figlio di Nettuno, dio del mare; tuttavia era spietato e crudele e divorava pure gli uomini, alla maniera delle bestie. I ciclopi non rispettavano le leggi sacre dell'ospitalità e non onoravano minimamente gli dei. Perciò Polifemo nella sua grotta uccise e divorò qualche compagno di Ulisse. Il furbo Ulisse invece vendicò l'empio delitto: accostò un palo molto appuntito al fuoco e, con l'aiuto dei compagni, accecò l'ebbro Polifemo.




spero di esserti stata d'aiuto ;)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email