• Latino
  • Una profetessa inascoltata (33350)

englishchick94
englishchick94 - Habilis - 230 Punti
Rispondi Cita Salva
Cassandrae, Priami filiae, dii divinationem donaverant, sed Troiani virginis vaticinationes fide privaverunt: Cassandra enim Apollinis amorem recusavit et a deo punita est. Puella de Troiae pernicie cives suos saepe monebat, sed Troiani iam magna victoriae spe erant. Graeci tamen notam fraudem paraverant et post decem annos belli finem simulaverunt: nam ingentis magnitudinis equum in planitie ante urbis portas reliquerunt. Tunc autem Cassandra fidem speciei non tribuit veritatemque exercitus Troiani ducibus ostendit. At Troiani post innumerabilem malorum seriem victoriae diem exspectabant fidemque Cassandrae negaverunt. Nocut autem Graeci urbem expugnaverunt et Cassandra quoque, rerum adversarum vates, capta est.
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao englishchick94

comunque quando si fa una richiesta ci dovrebbe essere un minimo di cortesia...ti pare ?

:hi
Angeee =)
Angeee =) - Eliminato - 9695 Punti
Rispondi Cita Salva
A Cassandra, figlia di Priamo, gli dei avevano donato la divinatione, ma i Troiani (***)le profezie della vergine: Cassandra infatti rifiutò l'amore di Apollo e fu punita dal dio. La fanciulla ammoniva spesso i suoi cittadini sulla rovina di Troia, ma i Troiani erano ormai in grande speranza di vittoria. I Greci tuttavia avevano preparato un noto inganno e dopo dieci anni di guerra simularono la fine: infatti lasciarono un cavallo di enorme grandezza nella pianura dinanzi alle porte della città. Allora poi Cassandra non attribuì fiducia all'apparenza e mostrò la verità ai comandanti dell'esercitò troiano. Invece i Troiani dopo un'innumerevole serie di mali aspettavano il giorno della vittoria e neganorono fiducia a Cassandra. Di notte poi i Greci espugnarono la città e fu presa anche Cassandra, vate delle situazioni avverse.

PS. L'ho fatta io, spero sia giusta... :hi
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
....Troianae virginis vaticinationes fide privaverunt....

A Cassandra, figlia di Priamo, gli dei avevano donato la capacità divinatoria, ma privarono i presagi della fanciulla troiana della credibilità: Cassandra infatti rifiutò l'amore di Apollo e fu punita dal dio. La fanciulla ammoniva spesso i suoi cittadini sulla rovina di Troia, ma i Troiani erano ormai in grande speranza di vittoria. I Greci tuttavia avevano preparato il noto inganno e dopo dieci anni di guerra ne finsero la fine: infatti lasciarono un cavallo di enorme grandezza nella pianura dinanzi alle porte della città. Allora però Cassandra non diede fiducia all'apparenza e mostrò la verità ai comandanti dell'esercitò troiano. Invece i Troiani dopo un'innumerevole serie di mali aspettavano il giorno della vittoria e negarono fiducia a Cassandra. Di notte poi i Greci espugnarono la città e fu presa anche Cassandra, profetessa di sventure.

ciao englishchick94 :hi

ripeto...almeno chiedere la cortesia di un aiuto !!!....
englishchick94
englishchick94 - Habilis - 230 Punti
Rispondi Cita Salva
Vi ringrazio di cuore! Ho tnt bisogno di aiuto cn qste versioni... Vi ringrazio di cuore!!!:hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Pinchbeck

Pinchbeck Moderatore 2689 Punti

VIP
Registrati via email