• Latino
  • Una mano con questa versione, per favore!

    closed post
Aurora2012
Aurora2012 - Erectus - 96 Punti
Salva
GLI DEI SONO OVUNQUE.

Iuppiter, qui aether putatur, es "iuvan pater"; eum etiam Iovem appellamus, a verbo "iuvare";is a poetis " pater deum hominumque" dicitur, a maioribus nostris "otimus maximus". Aer autem Iunoni consecratus est, quae est soror et coniunx Iovis, quod ei similitudo est aetheris et cum eo summa coniunctio. Aqua restabat et terra: maiores nostri daturi erant omne maritimum regnum Neptuno, Iovis fratis, et terranam omnem vim Diti, ita appellato quia "dives" est (nam omnia in terram recidunt et a terra generantur). Graecorum deus Apollo sol apud nostros fuit, cum sol dictus sit vel quia "solus" ex omnibus sideribus tantus est, vel quia solus, omnibus sideribus obscuratos, apparet; Dianam autem esse pugnatabant, nominatam a verbo "lucere"; eadem est Lucina: et, ut apud Graecos Diana Lucifera invocatur, sic apud nostros mulieres pariturae Iunomen Lucinam obsecrant.

Traduci e rispondi alle seguenti domande:
1. Nel brano spiegare la funzione di alcuni dei, sono fornite delle false etimologie del loro nome. a) qual è il significato di Giove? b) e di Dite? c) perché il solo è chiamto così?
2. Nel brano compaiono due participi futuri; individuali, trascrivili e specifica la loro funzione.
3. Individua tutte le subordinate temporale, causale ecc..

Grazie mille :D
Carla Ardizzone
Carla Ardizzone - Blogger - 32574 Punti
Salva
Intanto la traduzione...

Iuppiter (=Giove), che è condiderato il cielo, è "padre che aiuta"; lo chiamiamo anche Giove, dal verbo "giovare"; lui è detto dai poeti "padre degli dei e degli uomini", dai nostri avi "ottimo massimo"; l'aria è consacrata a Giunone, che è sorella e compagna di Giove, poichè di questa è raffigurazione e del cielo e con esso in grande unione. Restava l'acqua e la terra: i nostri avi avevano intenzione di dare l'intero regno dei mari a Nettuno, fratello di Giove, e ogni forza terrena a Dite, così chiamato perchè è ricco (dives) (infatti ogni cosa ritorna alla terra ed è generata dalla terra). Il dio dei Greci Apollo fu il sole presso i nostri, essendo detto sole o perchè solo è tanto grande tra tutte le stelle, o perchè solo appare, oscurati tutti gli astri; Pensavano invece che Diana fosse...(manca qualcosa! credo "la luna";), nominata dal verbo "lucere (= risplendere)"; medesima è Lucina; e, come presso i Greci Diana è invocata come Lucifera (portatrice di luce), così presso di noi le donne che stanno per partorire pregano Giunone Lucina.

In verde sono segnalate le risposte alla prima domanda.

Ho segnalato in rosso i participi futuri: nel primo caso si tratta di una perifrastica attiva (part. futuro + sum) essere in procinto di, avere l'intenzione di, letteralmente "essere per + verbo".
Il participio futuro congiunto "pariturae" conserva la stessa sfumatura della perifrastica, "stanti sul punto di partorire".

Prova a fare l'analisi...se non riesci riscrivi! (su questo post)
Aurora2012
Aurora2012 - Erectus - 96 Punti
Salva
Si grazie ci sono riuscita.
Non è che puoi aiutarmi con queste frasi, sono quelle che non sono riuscita proprio a fare. Sembra con l'analisi del periodo!

4. Consul putabat hostes pugnaturos esse
12. In ea causa contra me dicturus erat Hortensius et me attente auditurusarat Philippus.
13. Omnia, quae ventura sunt, in incerto iacent.
2. Octavianus pacem cum Antonio fecit et, vindicaturus Caesaris mortem, a quo per testamentum adoptatus erat, Romam cum exercitu pervenit.
4. Apes, cum evolaturae sunt, consonant vehementer.

Grazie mille :D
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email