ponga.la.stronga
ponga.la.stronga - Sapiens Sapiens - 850 Punti
Rispondi Cita Salva
scusate raga ma qst versione fa venire la nausea sl a guardarla:dontgetit
nn riesco proprio a trovarla.
NON HA IMPORTANZA IL TIPO DI SEPOLTURA: cicerone
INIZIO:plurimorum philosophorum nihil vivere aut mori intererat, neque ullam sepolturae curam habebant
FINE: minime, igitur, mea, qui nihil sentire potero, intererit quid laniatibus ferae corpori meo faciant.

sono disposta ank a scrivere tutto il testo!!! se proprio proprio, ma proprio nn la trovate la tradurrò io...:dozingoff
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
ecco tutto il testo:
Plurimorum philosophorum nihil vivere aut mori intererat,neque ullam sepulturae curam habebant:nonne Theodori,Cyrenaei philosophi non ignobilis,constantiam admiramur? Nam,cum ei Lysimachus tyrannus crucem minaretur:<<Ista horribilia-inquit-istis purpuratis tuis minitare,qui semper mortem doloremque timent! Theodori autem quid interst utrum in terra an sublimis in aere putescat?>> Socratis quoque mihi venit in mentem,qui,cum de immortalitate animorum disputavisset iamque mortis tempus urgeret,rogatus a Critone ubi locorum sepeliri vellet:<<Multam-inquit-operam,amici,frustra consumpsi!Critoni enim nostro non persuasi me hinc post mortem avolaturum esse,neque mei hic quicquam relicturum.Verumtamen,Crito,si mei aliquid adsequi potueris,ibi sepelito ut tibi videbitur.Sed,mihi crede,nemo vestrum,cum hinc excessero,me consequetur>>. Diogenes asperior fuit,ut Cynicus,qui proici se iussit inhumatum ubicumque terrarum. Tunc amici :<<Volucribusne et feris te relinquemus?>> <<Minime-inquit-,sed bacillum apud me ponite,ut feras abigam!>> <<Quomodo poteris,si nihil senties?>> <<Minime,igitur,mea,qui nihil sentire potero,intererit quid laniatibus ferae corpori meo faciant>>.

Una parte della trad:

"Multam vero" inquit "operam, amici, frustra consumpsi; Critoni enim nostro non persuasi me hinc avolaturum neque mei quicquam relicturum. Verum tamen, Crito, si me adsequi potueris aut sicubi nanctus eris, ut tibi videbitur sepelito. Sed, mihi crede, nemo me vestrum, cum hinc excessero, consequetur". Praeclare is quidem, qui et amico permiserit et se ostenderit de hoc toto genere nihil laborare. Durior Diogenes, eadem is quidem sentiens, sed ut Cynicus asperius, proici se iussit inhumatum. Tum amici: "Volucribusne et feris?", "Minime vero," inquit "sed bacillum propter me, quo abigam, ponitote." "Qui poteris?" illi "Non enim senties." "Quid igitur mihi ferarum laniatus oberit nihil sentienti?" Praeclare Anaxagoras, qui, cum Lampsaci moreretur, quaerentibus amicis velletne Clazomenas in patriam, si quid accidisset, auferri: "Nihil necesse est;" inquit "undique enim ad inferos tantundem viae est".

“Davvero ho sprecato invano molta fatica, amici;” disse “infatti non sono riuscito a convincere il nostro Critone che io me ne volerò via di qua e che non lascerò nulla di me. Ma tutta via, Critone, se potrai seguirmi o se mi troverai da qualche parte, seppelliscimi come ti sembrerà opportuno. Ma, credimi, nessuno di voi mi raggiungerà, quando mi sarò allontanato da qui”. Egli (parlò) molto bene davvero, poiché (lett.: egli che) lasciò libera scelta all’amico e dimostrò che non si curava affatto di tutto queto genere (di cose). Più duro Diogene che la pensava anch’egli allo stesso modo. Ma come Cinico (si esprimeva) più crudamente, ordinò di gettarlo insepolto. Allora gli amici (dissero): “Agli uccelli e alle bestie feroci?”, “Niente affatto”, rispose, “ma mettetemi vicino un bastoncino con cui scacciarli”, “Come potrai?” (dissero) quelli “infatti non sentirai (nulla)”. “In che cosa mi danneggerà, dunque, il morso delle fiere, se non sentirò nulla?” Molto bene Anassagora, il quale, mentre stava morendo a Lampsaco, agli amici che gli domandavano se volesse essere portato in patria, a Clazomene, nel caso gli fosse capitato qualche cosa, disse: “Non è affatto necessario, da tutte le parti infatti c’è la stessa distanza (lett.: c’è altrettanto di strada) fino agli Inferi”.
italocca
italocca - Genius - 16560 Punti
Rispondi Cita Salva
hai guardato negli appunti?
ponga.la.stronga
ponga.la.stronga - Sapiens Sapiens - 850 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie!!!! dai l'altra parte la traduco io:p
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Prego
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora chiudo.... ciao
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

carletta a.

carletta a. Blogger 32010 Punti

VIP
Registrati via email