• Latino
  • Traduzione frasi latino per lunedì help!!

    closed post best answer
Bomber35
Bomber35 - Ominide - 17 Punti
Salva

Salve ragazzi, potete tradurmi queste frasi di latino?!

1. Obstupesces, cum imaginem tuam in speculo videbis.
2. Si animus oculis imperat, ocul, cum pulchritudinem spectant, non peccant.
3. Multa vectigalia civibus post cladem Roma imponebit.
4. Libros meos custodietis: nam vobis committo.
5. Hercules, vir magna vi et mira virtute, terrarum orbem a monstris liberabit.
6. Cum Romae rursum ero, beneficium familiae tuae reddam.
7. Statim Hannibal per Etruriam ad lacum Trasumenum perveniet.
8. Perveniebat Ulixes in Aeoli, ventorum dei, insulam; dicebat viro deus "In patriam remeabis, si donum meum non aperies".
9. Equites montem explorabunt, pedites autem in castris manebunt.
10. Hodie magistratibus comitia vocare et ius dicere licet; cras non licebit.
11. Si pax Romae erit, aedis Iani ianuae clausae erunt.
12. Callidus non eris, imperator, si bellum contra populi et Optimatium sententiam indices.
13. Milites diu frigori et cibi inopiae non resistent.
14. Si vere philisophus eris, epularum pocula et divitias spernes, sapientiam et modestiam tantum amabis.
15. Cum senes erimus, otium negotiis, litteras divitiis anteponemus.
16. "Nunc Polyphemus obdormiscet: statim monstri oculum fervido ligno feriam", Ulixes comitibus suis dicit.
17. In vestram provinciam veniam; cum populo vestro disseram; deinde Romam remeabo.
18. Ubi boni mores colentur, non erit avaritia, erit semper concordia, et ius, non iniustitia, valebit.
19. Vir bonus semper, domi bellique, suas virtutes explicabit.
20. Iuvens a libidinibus arcere debebimus, et in animi et corporis laboribus exercere

Grazie mille!

ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100036 Punti
Salva

1. Obstupesces, cum imaginem tuam in speculo videbis.
- Ti stupirai quando vedrai la tua immagine nello specchio.

2. Si animus oculis imperat, oculi, cum pulchritudinem spectant, non peccant.
- Se l'animo comanda gli occhi, gli occhi, quando osservano la bellezza, non sbagliano.

3. Multa vectigalia civibus post cladem Roma imponebit.
- Roma imporrà molte tasse ai cittadini dopo la sconfitta.

4. Libros meos custodietis: nam vobis committo.
- Custodirete i miei libri: infatti li affido a voi.

5. Hercules, vir magna vi et mira virtute, terrarum orbem a monstris liberabit.
- Ercole, uomo di grande forza e di straordinaria virtù, liberò il mondo dai mostri.

6. Cum Romae rursum ero, beneficium familiae tuae reddam.
- Quando sarò nuovamente a Roma, restituirò il favore alla tua famiglia.

7. Statim Hannibal per Etruriam ad lacum Trasumenum perveniet.
- Annibale giungerà subito al lago Trasimeno attraverso l'Etruria.

8. Perveniebat Ulixes in Aeoli, ventorum dei, insulam; dicebat viro deus "In patriam remeabis, si donum meum non aperies".
- Ulisse giungeva nell'isola di Eolo, dio dei venti; il dio diceva all'uomo: "Ritornerai in patria, se non aprirai il mio dono".

9. Equites montem explorabunt, pedites autem in castris manebunt.
- I cavalieri esploreranno la montagna, mentre i fanti resteranno nell'accampamento.

10. Hodie magistratibus comitia vocare et ius dicere licet; cras non licebit.
- Oggi ai magistrati è permesso convocare i comizi e amministrare la giustizia; domani non sarà permesso.

11. Si pax Romae erit, aedis Iani ianuae clausae erunt.
- Se a Roma ci sarà la pace, le porte del tempio di Giano saranno chiuse.

12. Callidus non eris, imperator, si bellum contra populi et Optimatium sententiam indices.
- Non sarai accorto, generale, se dichiarerai la guerra contro il parere del popolo e degli Ottimati.

13. Milites diu frigori et cibi inopiae non resistent.
- I soldati non resisteranno a lungo al freddo e alla mancanza di cibo.

14. Si vere philisophus eris, epularum pocula et divitias spernes, sapientiam et modestiam tantum amabis.
- Se sarai un filosofo, disprezzerai la ricchezza e le coppe del banchetto, amerai soltanto la saggezza e la moderazione.

15. Cum senes erimus, otium negotiis, litteras divitiis anteponemus.
- Quando saremo anziani, preferiremo il tempo libero agli affari, la letteratura alla ricchezza.

16. "Nunc Polyphemus obdormiscet: statim monstri oculum fervido ligno feriam", Ulixes comitibus suis dicit.
- "Ora Polifemo si addormenterà: subito colpirò l'occhio del mostro con un palo ardente", dice Ulisse ai suoi compagni.

17. In vestram provinciam veniam; cum populo vestro disseram; deinde Romam remeabo.
- Verrò nella vostra provincia; discuterò con il vostro popolo; poi tornerò a Roma.

18. Ubi boni mores colentur, non erit avaritia, erit semper concordia, et ius, non iniustitia, valebit.
- Quando saranno coltivati i buoni costumi, non ci sarà avidità, ci sarà sempre concordia e prevarrà la giustizia, non l'ingiustizia.

19. Vir bonus semper, domi bellique, suas virtutes explicabit.
- Un uomo onesto mostrerà sempre le sue virtù, sia in pace sia in guerra.

20. Iuvenes a libidinibus arcere debebimus, et in animi et corporis laboribus exercere.
- Dovremo allontanare i giovani dai piaceri ed esercitarli alle fatiche dell'animo e del corpo.

:hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di luglio
Vincitori di luglio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email