• Latino
  • traduzione 5 frasi di latino!!

    closed post best answer
giorgix_
giorgix_ - Erectus - 117 Punti
Salva
Potete tradurmi queste frasi di latino entro questa sera?
1- Caesari nuntiatur Helvetiis esse in animo per agrum Sequanorum et Haeduorum iter in Santonum fines facere, qui non longe a Tolosatium finibus absunt, quae civitas est in provincia.
2- Cimon Scyrum, quam eo tempore Delopes incolebant, quod contumacius se gesserant , vacuefecit, sessores veteres urbe insulāque eiecit, agros civibus divisit.
3- Caesar ea legione, quam secum habebat, militibusque, qui ex provincia convenerant, a lacu Lemanno, qui in flumen Rhodanum influit, ad montem Iuram, qui fines Sequanorum ab Helvetiis dividit, milia passuum decem novem murum in altitudinem pedum sedecim fossamque perducit.
4- Cum Athenis Timotheus adulescentulus causam diceret, non solum amici privatique hospites ad eun convenerunt, sed etiam in eis Iason , tyrannus Thessaliae , qui illo tempore fuit omnium potentissimus.
5- Iuba certior factus a Saburra de nocturno proelio duo milia Hispanorum et Gallorum equitum,quos suae custodiae causā circum se habere consuerat, et peditum eam partem, cui maxime confidebat, Saburrae summittit.
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
1. Caesari nuntiatur Helvetiis esse in animo per agrum Sequanorum et Haeduorum iter in Santonum fines facere, qui non longe a Tolosatium finibus absunt, quae civitas est in provincia.

- A Cesare viene riferito che gli Elvezi hanno intenzione di dirigersi, attraverso il territorio dei Sequani e degli Edui, verso le terre dei Santoni, che non sono lontane dai territori dei Tolosani, che è una popolazione nella provincia.

2. Cimon Scyrum, quam eo tempore Delopes incolebant, quod contumacius se gesserant, vacuefecit, sessores veteres urbe insulāque eiecit, agros civibus divisit.

- Cimone spopolò Sciro, che a quel tempo abitavano i Dolopi, poiché si erano comportati in modo arrogante, cacciò dalla città e dall'isola i vecchi abitanti, assegnò i terreni ai cittadini.

3. Caesar ea legione, quam secum habebat, militibusque, qui ex provincia convenerant, a lacu Lemanno, qui in flumen Rhodanum influit, ad montem Iuram, qui fines Sequanorum ab Helvetiis dividit, milia passuum decem novem murum in altitudinem pedum sedecim fossamque perducit.

- Cesare con quella legione, che aveva con sé, e con i soldati, che si erano radunati dalla provincia, traccia una muraglia ed un fossato di diciannove mila passi e di sedici piedi di altezza, dal lago Lemanno, che sfocia nel Rodano, al monte Giura, che divide i territori dei Sequani dagli Elvezi.

4. Cum Athenis Timotheus adulescentulus causam diceret, non solum amici privatique hospites ad eum convenerunt, sed etiam in eis Iason, tyrannus Thessaliae, qui illo tempore fuit omnium potentissimus.

- Mentre Timoteo da giovinetto parlava in propria difesa ad Atene, giunsero a lui non solo gli amici e i privati ospiti, manche Giasone, tiranno della Tessaglia, che a quel tempo fu il più potente di tutti.

5. Iuba certior factus a Saburra de nocturno proelio duo milia Hispanorum et Gallorum equitum, quos suae custodiae causā circum se habere consuerat, et peditum eam partem, cui maxime confidebat, Saburrae summittit.

- Giuba, informato da Saburra dello scontro notturno, gli manda in aiuto duemila cavalieri Spagnoli e Galli, che era solito tenere con sé a guardia della propria persona, e quella parte di fanti in cui riponeva più fiducia.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
kunvasquero

kunvasquero Geek 347 Punti

VIP
Registrati via email