marigio007
marigio007 - Sapiens Sapiens - 1041 Punti
Salva
ab insulae incolis oppidum munitur et magna cura bellum paratur
magna fagus grata umbra miseros agricolas tegit
romae sunt multa sacra deum templa
piratae castra delent, sed deorum simulacra integra sunt
Caius Mediolano non discedit:aeger est
socrates(nominativo) clarus Graecus philosophus et vir magna sapientia, veneno Athenis necatur
domi bellique Romani imperium augent et magnum faciunt
oppidi incolis aequa verba nostri legati curarum causa sunt
dii mira dona prosperis matronis imperant
callidi perfugae captivos vinciunt et piratis tradunt
parvus rivus est, sed multas aquas habet
femina mira pigritia es,ancilla,et dominae acerba verba non audis
in asperis periculis amicos tuos vocas, fili mi,sed multi te relinquunt
in longis viis incolae strenui pugnant:multi, tamen, necantur.
bonus poeta ab amicis iudicaris, sed ob vulgi invidiam clarus non es
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
1. Ab insulae incolis oppidum munitur et magna cura bellum paratur.
• La città viene fortificata dagli abitanti dell'isola e la guerra viene preparata con grande cura.

2. Magna fagus grata umbra miseros agricolas tegit.
• Il faggio con l'ampia gradita ombra ricopre i poveri agricoltori.

3. Romae sunt multa sacra deum templa.
• A Roma vi sono molti templi sacri degli dei.

4. Piratae castra delent, sed deorum simulacra integra sunt.
• I pirati distruggono l'accampamento, ma le statue degli dei sono integre.

5. Caius Mediolano non discedit: aeger est.
• Caio non parte da Milano: è malato.

6. Socrates clarus Graecus philosophus et vir magna sapientia, veneno Athenis necatur.
• Socrate, celebre filosofo Greco e uomo di grande saggezza, si uccide ad Atene con il veleno.

7. Domi bellique Romani imperium augent et magnum faciunt.
• In pace e in guerra i Romani accrescono l'impero e lo rendono grande.

8. Oppidi incolis aequa verba nostri legati curarum causa sunt.
• Per gli abitanti della città le giuste parole del nostro luogotenente sono motivo di preoccupazioni.

9. Dii mira dona prosperis matronis imperant.
• Gli dei comandano straordinari doni alle matrone ricche.

10. Callidi perfugae captivos vinciunt et piratis tradunt.
• Gli astuti disertori legano i prigionieri e li consegnano ai pirati.

11. Parvus rivus est, sed multas aquas habet.
• Il ruscello è piccolo, ma ha molta acqua.

12. Femina mira pigritia es, ancilla, et dominae acerba verba non audis.
• Ancella, sei una donna di singolare pigrizia e non ascolti le severe parole della padrona.

13. In asperis periculis amicos tuos vocas, fili mi, sed multi te relinquunt.
• Negli avversi pericoli, figlio mio, chiami i tuoi amici ma molti ti abbandonano.

14. In longis viis incolae strenui pugnant: multi, tamen, necantur.
• Nei lunghi viaggi gli abitanti combattono valorosi: molti, tuttavia, sono uccisi.

15. Bonus poeta ab amicis iudicaris, sed ob vulgi invidiam clarus non es.
• Sei giudicato un buon poeta dagli amici, ma a causa dell'invidia del popolo non sei celebre.




:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Registrati via email