paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
quaglietta:
AIUTOAIUTOAIUTO! scrivo qui perché ho poco tempo e non capisco come altro fare visto che sono nuova di qui... comunque ho bisogno di una versione vi prego è urgentissima!!!
dedalo e icaro
postquam theseus minotaurum interfecit, dedalus atheniensis a minoe rege in labyrintho cum filio icaro coniectus est quia civi auxilium non negaverat. sic artifex operis sui muris a patria arcebatur neque insulam cretam longumque exilium usquam tolerabata: "tenet minos terras -inquit- , tenet etiam pelagus altum. at coelum liberum patet: nos per coelum e carcere effugiemus". dixit et novae arti se dedit: postquam pennas in ordine posuit, tum medias (pennas) lino, imas ceris alligat atque parvo curvamine flectit. filium deinde monuit: "medio caelo curre, icare, quia pennae infra maris unda gravari, supra solis igni aduri possunt"; dum filio praecepta tradit umerisque alas accomodat, lacrimis maduere senis genae, tremuere patris manus. dedit oscula nato et uterque pennis volavit in altum.

per favore aiutatemi!!! grazie in anticipo!

Per qsta vlta te l'ho aperto io perchè nn lo sai fare, ma nn devi invadere i thread altrui!

Cmq ho trovato qsta, ma nn coincide propio con il testo tuo, però credo possa essere cmq utile...


Il famoso architetto Dedalo, chiamato dal re Minosse, giunge nell' isola di Creta con suo figlio Icaro e lì costruisce il labirinto,dimora del Minotauro, mostro che era figlio di Minosse. Ma quando Dedalo vuole abbandonare l' isola di Creta, Minosse nega all' architetto il permesso della partenza e rinchiude Dedalo e suo figlio nel labirinto. Allora Dedalo, uomo ingegnoso ed abile, prepara la fuga sua e del figlio: costruisce grandi ali con penne e cera e le applica sulle spalle del figlio e sulle sue. Prima della fuga il padre ammonisce con severe parole il figlio:" O Icaro, ricorda: non volare troppo in alto, perchè le ali sono di cera e i caldi raggi del sole fondono la cera!". Dopo Dedalo e Icaro volano fuori dal labirinto. In cielo Icaro agita le ali felice e, dimentico dei consigli di Dedalo, si avvicina troppo ai raggi del sole. Dedalo richiama inutilmente il figlio; infatti la cera delle ali si scioglie e il povero ragazzo precipita in mare.
Quaglietta
Quaglietta - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie scusatemi tutti... !
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
gio_1984

gio_1984 Tutor 24839 Punti

VIP
Registrati via email