• Latino
  • Silmagister...AIUTO!!...t prego..vers x dmn di latino..... =(

    closed post
carmenc
carmenc - Sapiens - 410 Punti
Rispondi Cita Salva
:(:(Stilmagister...ti prego..mi serve ankora la tua mano...6 l'uniko ke mi può aiutare...è una versione di latino x dmn...e su internet nn c'è..anzi ne ho trovato una ma è ttta sbagliata..
ti prego..dammi una mano x dmn...qst è il testo..confido in te...

Druides rebus divinis intersunt, sacrificia publica ac privata procurant, religiones interpretantur: ad hos magnus adulescentium numerus disciplinae causa concurrit, magnoque hi sunt apud eos honore. Nam fere de omnibus controversiis publicis privatisque constituunt et, si quod est admissum facinus, si caedes facta, si de hereditiate, de finibus controversia est, iidem decernunt, praemia poenasque constituurunt; si qui aut privatus aut populus eorum decreto non stetit, sacrificiis interdicunt. Haec poena apud eos est gravissima. Quibus ita est interdictum, hi numero impiorum ac sceleratorum habentur; his omnes decedunt, auditum sermonemque defugiunt, ne quid ex contagione incommodi accipiant, neque his petentibus ius redditur,neque honos ullus communicatur. His autem omnibus druidibus praeest unus, qui summam inter eos habet auctoritatem. Hoc mortuo, aut si qui ex reliquis excellit dignitate succedit, aut, si sunt plures pares, suffragio druidum, non numquan etiam armis de principatu contendunt. Hi certo anni tempore in finibus Carnuntum, quae regio totius Galliae media habetur, considunt in loco consecrato. Huc omnes undique qui controversias habent conveniunt eorumque decretis iudiciisque parent.

ecco...te l'ho scritta ttta...scusami x l'orario...spero ke me la farai....mi servono anke se mi dici ke kosa "contiene qst versione" come grammatika... (participi partikolari..i costrutti soprattutto...)...te ne prego Silmagister......salvamiiiiiiiiiiii...

e grazie mille....aspetto una tua risposta...
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Non c'è solo silmagister. Lui è bravissimo, è veramente formidabile, ma cerchiamo di evitare dei riferimenti espliciti a lui.
E' gentilissimo, ma non approfittiamone ok??
giu92d
giu92d - Genius - 7167 Punti
Rispondi Cita Salva
..e no, ti sbagli, non è l'unico Silmagister...
ci sn anch'iooooooooooooo!!!:lol

ecco a te:

Druides rebus divinis intersunt, sacrificia publica ac privata procurant, religiones interpretantur: ad hos magnus adulescentium numerus disciplinae causa concurrit, magnoque hi sunt apud eos honore. Nam fere de omnibus controversiis publicis privatisque constituunt et, si quod est admissum facinus, si caedes facta, si de hereditiate, de finibus controversia est, iidem decernunt, praemia poenasque constituurunt; si qui aut privatus aut populus eorum decreto non stetit, sacrificiis interdicunt. Haec poena apud eos est gravissima. Quibus ita est interdictum, hi numero impiorum ac sceleratorum habentur; his omnes decedunt, auditum sermonemque defugiunt, ne quid ex contagione incommodi accipiant, neque his petentibus ius redditur,neque honos ullus communicatur. His autem omnibus druidibus praeest unus, qui summam inter eos habet auctoritatem. Hoc mortuo, aut si qui ex reliquis excellit dignitate succedit, aut, si sunt plures pares, suffragio druidum, non numquan etiam armis de principatu contendunt. Hi certo anni tempore in finibus Carnuntum, quae regio totius Galliae media habetur, considunt in loco consecrato. Huc omnes undique qui controversias habent conveniunt eorumque decretis iudiciisque parent.

***

I druidi celebrano le cerimonie religiose, si occupano dei sacrifici pubblici e privati, interpretano gli auspici: presso di loro accorre un gran numero di giovani per istruirsi e presso di loro godono di grande prestigio.
Infatti hanno competenza in ogni causa pubblica e privata e, qualora sia stato commesso un crimine, se è stato commesso un omicidio, se c'è una lite su un'eredità o sulla definizione dei confini, decidono allo stesso modo e stabiliscono premi e punizioni
se qualche privato o qualche popolo non si è adeguata alle loro decisioni, lo escludono dai sacrifici.
Questa pena presso di loro è molto grave. Coloro che sono stati interdetti vengono annoverati nel numero degli empi e degli scellerati, tutti si allontanano da loro, rifuggono la loro compagnia e non vogliono parlare con loro per non esserne danneggiati e non si rende loro giustizia quando la chiedono nè viene attribuito loro alcun onore.
Un druido che tra di loro gode di grande autorità è posto a capo di tutto il gruppo.
Alla sua morte, se ce n'è uno che eccelle sugli altri, gli succede nella carica oppure, se ce ne sono molti alla pari, si contendono il primato ottenendo le preferenze degli altri druidi e talvolta anche con le armi.
Ogni anno, in data stabilita, si radunano in un luogo consacrato nei territori dei Carnuti, considerati il centro della Gallia. Lì arrivano da ogni parte tutti coloro che hanno delle controversie e si adeguano ai loro decreti e giudizi.

ciao Carmenc:hi
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Ecco appunto come volevasi dimostrare :D non vi farà schifo se per una volta non la traduce silmagister no? non è che può stare sempre a vostra disposizione. Bravo giu92d! chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email