?kikk@?
?kikk@? - Ominide - 25 Punti
Salva
sapete la traduzione della Cattura di Giugurta (Bellum Iugurtinum 113) è importante, grazie:
Haec Maurus secum ipse diu volvens tandem promisit; ceterum dolo an vere cunctatus, parum comperimus. Sed plerumque regia voluntates ut vehementes sic mobiles, saepe ipsae sibi advorsae. Postea tempore et loco constituto, in conloquium uti de pace veniretur, Bocchus Sulla modo, modo Iugurthae legatum appellare, benigne habere, idem ambobus polliceri. Illi pariter laeti ac spei bonae pleni esse. Sed nocte ea, quae proxuma fuit ante diem conloqui decretum, Maurus adhibitis amici ac statim immutata voluntate remotis ceteris dicitur secum ipse multum agitavisse, voltu et oculis pariter atque animo varius; quae scilicet tacente ipso occulta pectoris patefecisse. Tamen postremo Sulla accersi iubet ex illius sententia Numidae insidias tendit.Deinde, ubi dies advenit et ei nuntiatum est Iugurtham haud procul abesse,cum paucis amicis et quaestore nostro quasi obvius honoris causa procedit in tumulum facillumum visu insidiantibus. Eodem Numida cum plerisque necessariis sui inermis, uti dictum erat, adcedit, ac statim signo dato undique simu ex insidiis invaditur. Ceteri obtruncati, Iugurtha Sullae vinctus traditur et ab eo ad Marium deductus est.......grazie in anticipio a chi mi darà una mano =)

Aggiunto 2 ore 33 minuti più tardi:

grazie =)
Dreke90
Dreke90 - Genius - 6795 Punti
Salva
1 Il Mauro, dopo aver riflettuto a lungo su queste proposte, alla fine promise. Se la sua esitazione fosse simulata o sincera, non saprei dire. Ma di regola le decisioni dei re sono tanto precipitose quanto volubili, e spesso addirittura contraddittorie. 2 Fissati quindi il giorno e il luogo per le trattative di pace, Bocco convoca ora Silla ora l'inviato di Giugurta, li riceve amichevolmente e fa le stesse promesse all'uno e all'altro; e quelli erano egualmente compiaciuti e pieni di fiducia. 3 Ma nella notte che precedeva il giorno stabilito per il colloquio, il Mauro prima convocò gli amici e sùbito dopo, cambiato parere, li allontanò tutti. Si dice che meditò a lungo fra sé, mutando l'espressione del volto e degli occhi col mutare dell'animo e rivelando, anche nel suo silenzio, i pensieri più intimi. 4 Alla fine, tuttavia, fa chiamare Silla e seguendo il suo consiglio tende un agguato al Numida. 5 Quando poi venne il giorno e gli fu annunziato che Giugurta non era lontano, con pochi amici e col nostro questore gli va incontro come per rendergli onore e s'avvia verso un'altura ben esposta alla vista di quelli che erano in agguato. 6 Il Numida, accompagnato da un gran numero di amici, senz'armi come si era detto, si reca nello stesso luogo; e d'improvviso, dato il segnale, gli uomini posti in agguato lo assalgono da tutte le parti contemporaneamente. 7 Tutti gli altri sono trucidati; Giugurta, in catene, viene consegnato a Silla e da lui è condotto a Mario.

eccola qua. spero di esserti stato utile
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Corra96

Corra96 Moderatore 3218 Punti

VIP
Registrati via email