• Latino
  • Ragazzi aiutatemi col latino per favore.. (11481)

    closed post
Raul
Raul - Genius - 1931 Punti
Rispondi Cita Salva
Titolo: SPIEGAZIONE DI UN'ECLISSI

Inizio: Bello illo maximo,quod Athenienses et Lacedaemonii summa inter se contentione gesserunt,Pericles...

Autore: CICERONE

--------------------------------------------
tITOLO: cONCLUSIONE DELL'ORAZIONE IN DIFESA DI MILONE

Inizio: Quid restat,iudices,nisi ut orem obtesterque vos ut eam misericordiam tribuatis fortissimo viro,quam ipse non implorat,ego....

Autore: CICERONE

Raga fate il possibile..
risp x favore
giasoneit
giasoneit - Sapiens Sapiens - 1746 Punti
Rispondi Cita Salva
Io ho il testo però ricontrolla corrispondenza con la traduzione e il tuo testo.

Durante quella lunghissima guerra che gli Ateniesi e i Lacedemoni combatterono fra di loro col massimo sforzo, essendosi eclissato il sole ed essendo scese poi le tenebre, improvvisamente un enorme spavento prese gli animi degli Ateniesi Si dice che Pericle, il primo della sua città sia per onore sia per eloquenza che per deliberazione, abbia insegnato ai suoi cittadini quello che da Anassagora , di cui era stato discepolo, egli stesso aveva imparato; che quel fatto accadeva in una situazione particolare essendosi l' intera luna posta sotto la sfera solare. Avendo dunque fatto conoscere quel fatto, il popolo si liberò dal timore; in quel tempo quella infatti era una teoria nuova e non conosciuta che il sole fosse solito eclissarsi periodicamente per il ( lett: mettersi sopra) interposizione della luna; dicono che Talete di Mileto abbia notato per primo questa cosa.

Che cosa resta da fare se non pregare e scongiurare voi, giudici, affinchè concediate a un uomo tanto coraggioso quella pietà che lui non prega, ma che io domando e richiedo, anche se egli non ne vuol sapere? Se in mezzo alla commozione generale non avete visto la minima lacrima sul volto di Milone, se osservate l'espressione di sempre, fermi eimperturbabili il timbro della voce e le parole, non vogliate per questo non perdonarlo; non so se ciò non sia una motivo per aiutarlo maggiormente. E infatti, se durante gli scontri tra i gladiatori - dunque tra uomini infimi per condizione e fortuna , solitamente odiamo quelli che hanno paura e vengono a implorare supplici il diritto alla vita, mentre desideriamo salvare i forti e i coraggiosi, che si dimostrano disposti ad affrontare con audacia la morte, e proviamo maggior compassione per coloro che nondomandano la nostra pietà, rispetto a chi preme per ottenerla, altrettanto dovremmo fare nei confronti di cittadini che dimostrano di avere coraggio.


Ciao;)
Raul
Raul - Genius - 1931 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao,grazie mille
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ellis.ant.1

ellis.ant.1 Geek 121 Punti

VIP
Registrati via email