• Latino
  • qlcno sarebbe cosi gentile ad aiutarmi cn una versione ?

    closed post
lafee
lafee - Erectus - 90 Punti
Rispondi Cita Salva
trovo difficoltà cn alcune frasi....se cè qlcno mi faccia sapere cosi la scrivo...
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Si dai scrivile
lafee
lafee - Erectus - 90 Punti
Rispondi Cita Salva
Alcesti si sacrifica per il marito

Alcestim,Peliae filiam,complures proci in coniugium petebant,sed Pelias eos repudiavit et filiam in matrimonium despondit ei qui feras bestias ad currum iunxisset,quo Alcestim veheret.Itaque Admetus,unus procorum,Apollinem oravit ut se adiuvaret.Apollo autem,cum olim ab eo in hospitium liberaliter acceptus esset,aprum et leonem iunctos ei tradidit,quibus Alcestim secum avexit.Ab Apolline Admetus etiam impetravit ut (che), ubi moriturus esset,pro se ( in vece sua)alius sua sponte moreretur ei ipse salvus esset.Ubi autem mortis tempus advenit,neque pater neque mater senes pro eo mori voluerunt.Uxor Alcestis una,quae in prima iuventute erat,se obtulit et pro eo interiit. Tanto amore Hercules commotus est et illam,insigne pietatis exemplum,ab Inferis revocavit et viro vivam reddidit.
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Alcestim,Peliae et Anaxibies,Biantis filiae,filiam,complures proci petebant in coniugium ;sed Pelias eorum condiciones repudiavit et simultatem constituit ei:<postquam feras bestias ad currum iunxeritis,Alcestim in coniugium avehetis.>
itaque Admetus multas preces Apollini adhibuit.Apollo autem quod ab eo in servitutem liberaliter acceptus erat,aprum et leonem iunxit et ei tradidit;his(queste) feris ille Alcestim avexit. et apollinis imperio alius pro admeto e vita voluntarie excedere poterat(regge la forma all infinito).
pro eo cum neque pater neque mater e vita excedere desiderabat(regge l infinito)uxor se alcestis praebuit et pro eo vicaria morte interit(morì).eam postea Hercules ab inferis revocavit.
Molti proci chiedevano in sposa Alcesti figlia di Pelia e Anassibie, figlia di Biante; ma Pelia rifiutò le loro condizioni e li sfidò in gara: dopo che legherete al carro feroci bestie, avrete Alcesti in sposa. E così Admeto volse molte preghiere a Apollo. Apollo tuttavia per il fatto che da quello era stato accettato in servit liberamente, legò un cinghiale e un leone e li affidò a quello; quello portò queste bestie ad Alcesti. E per ordine di Apollo uno doveva morire volontariamente al posto di Admeto. A favore di questo non il padre nè la madre desideravano morire, si offrì la stessa Alcesti e morì al suo posto. In seguito Ercole la richiamò dagli inferi.
lafee
lafee - Erectus - 90 Punti
Rispondi Cita Salva
è molto simile...grazie mille...credo di riuscirci ora cn qlle frasi un pò piu difficilotte...grazie tnte di nuovo
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Prego ;) chiudo.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email