• Latino
  • PER FAVORE è UNA VERSIONE, ALMENO RISPONDETEMI...

    closed post
Leonardo
Leonardo - Habilis - 282 Punti
Rispondi Cita Salva
Aiutatemi per favore, è solo una versione che nn riesco proprio a tradurre...se qualcuno mi potesse aiutare ne sarei estremamente grato:

maiores nostri nullam, ne privatam quidem rem agere feminas sine tutore auctore voluerunt, in manu esse parentium, fratrum, virorum: nos, si diis placet, iam etiam rem publicam capessere eas patimur et foro prope et contionibus et comitiis immisceri. Quid enim nunc aliud per vias et compita faciunt quam rogationem tribunorum plebi suadent, quam legem abrogandam censent? Date frenos impotenti naturae et indomito animali et sperate ipsas modum licentiae facturas: nisi vos facietis, minimum hoc eorum est quae iniquo animo feminae sibi aut legibus iniuncta patiuntur. Omnium rerum libertatem, immo licentiam, si vere dicere volumus, desiderant. Quid enim, si hoc expugnaverint, non temptabunt?

Grazie
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Eccola! trovata:

maiores nostri nullam, ne privatam quidem rem agere feminas sine tutore auctore voluerunt, in manu esse parentium, fratrum, virorum: nos, si diis placet, iam etiam rem publicam capessere eas patimur et foro prope et contionibus et comitiis immisceri. quid enim nunc aliud per vias et compita faciunt quam rogationem tribunorum plebi suadent, quam legem abrogandam censent? date frenos impotenti naturae et indomito animali et sperate ipsas modum licentiae facturas: nisi vos facietis, minimum hoc eorum est quae iniquo animo feminae sibi aut moribus aut legibus iniuncta patiuntur. omnium rerum libertatem, immo licentiam, si vere dicere volumus, desiderant. quid enim, si hoc expugnaverint, non temptabunt?

I nostri antenati hanno voluto che le donne non potessero compiere nessun atto legale, neppure di carattere privato, senza l'autorizzazione di un tutore; e perciò fossero soggette ai genitori, ai fratelli, ai mariti; noi, se così vogliono gli dei, le lasciamo allungare le mani sullo Stato, porsi fianco a fianco con noi, quasi, nel Foro, nei comizi, nelle adunanze. Non è quello che esse stanno facendo nelle strade e nei comizi, quando fanno pressione sulla plebe a favore della proposta dei tribuni, e dichiarano apertamente che la legge deve essere abrogata? Togliete il freno a una natura ribelle, a un animale indomato: e poi sperate che esse da se stesse pongano un limite alla licenza, se non lo farete voi. Questo non è che un piccolissimo saggio di tutto quello che, imposto dall'uso o dalle leggi, le donne sopportano con la rabbia nel cuore. Libertà esse bramano, anzi, se vogliamo dire le cose come sono, tutte le libertà. Se la spunteranno in questa competizione, che cosa non tenteranno poi?
Twix
Twix - Genius - 2873 Punti
Rispondi Cita Salva
trovata :satisfied

xò il pezzo in rosso ha due parole in più, vedi tu come scrivere.

maiores nostri nullam, ne privatam quidem rem agere feminas sine tutore auctore voluerunt, in manu esse parentium, fratrum, virorum: nos, si diis placet, iam etiam rem publicam capessere eas patimur et foro prope et contionibus et comitiis immisceri. quid enim nunc aliud per vias et compita faciunt quam rogationem tribunorum plebi suadent, quam legem abrogandam censent? date frenos impotenti naturae et indomito animali et sperate ipsas modum licentiae facturas: nisi vos facietis, minimum hoc eorum est quae iniquo animo feminae sibi aut moribus aut legibus iniuncta patiuntur. omnium rerum libertatem, immo licentiam, si vere dicere volumus, desiderant. quid enim, si hoc expugnaverint, non temptabunt?

I nostri antichi hanno voluto che le donne non potessero compiere nessun atto legale, neppure di carattere privato, senza l'autorizzazione di un tutore; e perciò fossero soggette ai genitori, ai fratelli, ai mariti; noi, se così vogliono gli dei, le lasciamo allungare le mani sullo Stato, porsi fianco a fianco con noi, quasi, nel Foro, nei comizi, nelle adunanze. Non è quello che esse stanno facendo nelle strade e nei comizi, quando fanno pressione sulla plebe a favore della proposta dei tribuni, e dichiarano apertamente che la legge deve essere abrogata? Togliete il freno a una natura ribelle, a un animale indomato: e poi sperate che esse da se stesse pongano un limite alla licenza, se non lo farete voi. Questo non è che un piccolissimo saggio di tutto quello che, imposto dall'uso o dalle leggi, le donne sopportano con la rabbia nel cuore. Libertà esse bramano, anzi, se vogliamo dire le cose come sono, tutte le libertà. Se la spunteranno in questa competizione, che cosa non tenteranno poi?

ciao :hi
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
E' sempre la stessa...
Twix
Twix - Genius - 2873 Punti
Rispondi Cita Salva
si scusa è ke quando ho aperto non c'era nessuna risposta, appena aggiunta la risp ho visto ke già avevi fatto tu :hi
Leonardo
Leonardo - Habilis - 282 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille a tutti quanti voi..:move...vi ringrazio di cuore:hi:hi
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Prego ;) ciao ciao buona serata. Chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
nRT

nRT Moderatore 2788 Punti

VIP
Registrati via email