Marik95
Marik95 - Ominide - 10 Punti
Rispondi Cita Salva
Ragazzi per favore potreste tradurmi questa versione di latino?!

Othos et Ephialtes,Neptuni et Iphimediae filii,atroti et mira magnitudine erant : hi singulis mensibus novem digitis crescebant. Itaque,cum essent annorum novem,in caelum ascendere conati sunt. Qui aditum sibi ita faciebant:montem Ossam super Pelion posuerunt,aliosque montes construebant sed postea Apollo eos nactus interfecit. Alii autem auctores dicunt eos adortos esse Dianam ut eam comprimerent. Cum dea non posset viribus eorum obsistere,Apollo inter eos cervam misit:dum illi,furore incensi,iaculis eam interficere conantur,alius alium interfecerunt. Narrant autem eos ad inferos hanc poenam pati:ad columnam alter ab altero aversi serpentibus deligati sunt.

Grazie mille in anticipo.. :hi
victorinox
victorinox - Genius - 2527 Punti
Rispondi Cita Salva
Oto ed Efialte, figli di Nettuno ed Ifimedea, erano invulnerabili e di mirabile grandezza: essi crescevano nove dita ogni mese. Quindi, benché non avessero ancora nove anni, tentarono di salire al cielo. I quali facevano il loro ingresso:
posero il monte Ossa sul Pelio, e costruivano altri monti, ma poi Apollo, imbattendosi in loro, li uccuse. Ma altri autori dicono che essi avessero assalito Diana per usarle violenza carnale. Non potendo la dea far fronte alle loro forze, Apollo pose tra loro una cerva: allora essi, accesi di rabbia, tentarono di ucciderla con le lance, ma si uccisero uno con l'altro. Ancora narrano che essi soffrirono questa pena negli inferi: furono legati ad una colonna con dei serpenti uno contro l'altro.

ciao :hi

clicca QUI
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

anny=)

anny=) Moderatore 30557 Punti

VIP
Registrati via email