• Latino
  • -Mi urgerebbe questa versione per mercoledì vi prego!!!

    closed post
havide
havide - Habilis - 172 Punti
Rispondi Cita Salva
Numquam in unum locum convenerant tot tantaeque Romanae copiae, quot quantaeque in Thessalia apud Pharsalum dimicaverunt. Ibi enim Caesar et Pompeius, undique arcessitis atque in aciem productis ingentibus copiis, proelio conflixerunt. Pugnatum est utrimque tanta contentione ut exitus proelii diu incertus fuerit. Victus est denique Pompeius et castra eius direpta sunt. Ipse fugatus Alexandriam petivit, ut a Ptolemaeo, rege Aegypti, cui tutor a senatu datus erat propter iuvanilem eius aetatem, acciperet auxilia. Sed rex, ut sibi Caesaris gratiam conciliaret(=ingraziarsi qualcuno), occidit Pompeium, caput eius et anulum Caesari misit, qui, videns caput talis viri et quondam generi sui(Pompeo aveva sposato la figlia di Cesare), multas lacrimas fudit et tantam iniuriam nominis Romani vindicare voluit(=volle vendicare l' offesa fatta a...). Itaque cum Alexandriam venisset, Ptolemaeo bellum intulit. Victi et occiso rege, Caesar Alexandriam cepit et regnum Cleopatrae dedit, Ptolemaei sorori.

Mi potreste fare anche l' analisi.......PERFAVORE:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:hi:thx
terryp
terryp - Sapiens - 465 Punti
Rispondi Cita Salva
Non erano mai giunte tante e tanto grandi truppe romane in un solo luogo, quante e quanto grandi combatterono in Tessaglia presso Farsalo. Lì Cesare e Pompeo, richiamate da ogni parte e schierate enormi truppe, combatterono una battaglia.
Si combatte' (lette. fu combattuto, impersonale), da ambo le parti con tanta tensione che a lungo l'esito della battaglia fu incerto. Infine fu sconfitto Pompeo e il suo accampamento fu distrutto. Egli stesso, ,messo in fuiga, si diresse ad Alessandria, per ricevere aiuto da Tolomeo, re d'Egitto, cui era stato posto come tutore dal Senato per la sua (di Tolomeo)giovane età. Ma il re, per ingraziarsi Cesare, fece uccidere Pompeo, mando ò il suo capo e il suo anello a Cesare, che vedendo il capo di tale uomo, e che un tempo era suo genero, versò molte lacrime e volle vendicare l'offesa fatta al nome di Roma. Dunque, giunto ad Alessandria, portò guerra contro Tolomeo. Vinse e, ucciso il re, Cesare conquistò Alessandria e diede il regno a Cleopatra, sorella di Tolomeo.

proposizioni importanti: tanrta contentione ut...: prop. consecutiva.
ut a Ptolemeo...acciperet auxilia: prop finale
cui tutor...datus erat: prop relativa.
ut conciliaret: prop finale.
cum... venisset: cum narrativo
occiso rege: abl. assoluto
da notare anche l'uso di eius e suus in "caput eius" riferito a Tolomeo, non soggetto e "generi sui" riferito a Cesare , soggetto
ciao:hi
havide
havide - Habilis - 172 Punti
Rispondi Cita Salva
grazissimeeeeeee:hi:thx:thx
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene!
Chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email