• Latino
  • mi servono entro stasera xò conosco solo il titolo grazie

kebabba
kebabba - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
1) la sicilia
situ et loci natura simillima est Sicilia inferioris Italiae regionibus, maxime Buttiorum Peninsule: multi enim putant eam Bruttio remotissima aetate fuisse coniunctam. Posteriore autem tempore impetus inferi maris eam Italia, quasi a corpore maiore, dirupit. Nusquam est terribilior et concitatior undarum aestus quam in freto Siculo. inde antiqui fabulam de Scylla et Charybdi effinxerunt. plurimi ibi montes exsurgunt, aut ab extremo litore aut ab extremo litore aut ab interioribus vallibus, quorum summus et maximus Aetna, fumum et ignes vomens, vertice nive candidissimo, humiliora iuga et cacumina longe exsuperat. complures praeterea pulcherrimae et celeberrimae urbes insulam nobilitant, quarum carissimae et vetustissimae sunt syracuse, catina, messana, panormus, lilybaeum atque agrigentum.

2) l'imperaore Tito dcono che tito, imperatore dei romani, per la magnanimità e la virtù fu chiamato delizia del genere umano. veramente fu uomo mirabile e per natura molto benevolo, molto munifico, immemore delle offese, memore dei benefici ricevuti. tito fu pure generale molto fortunato ed espertissimo dell'arte militare. sotto tito accaddero molte cose belle, ma anche molte cose tristi, come l'eruzione del Vesuvio, che seppellì Ercolano e Pompei, l'incendio di Roma e una gravissima pestilenza. una volta Tito pranzava con degli amici: di tutti i convitati egli era il più gaio e i più loquace. a un tratto tacque e fu molto triste. agli amici che chiedevano la causa della sua mestizia, "nessuno-disse-ha ricevuto oggi un beneficio da me. amici, oggi ho perso un giorno.
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
L'Imperatore Tito

Dicunt Titum, imperatorem Romani, propter magnanimitate et virtute delitiam generis humani appellavisse. Vere fuit homo mirabilis et natura benevolentissimus, munificentissimus, immemor iniuriarum, memor receptorum beneficiorum. Titus fuit etiam imperator beatissimus et doctissimus rei militaris. Sub Tito multas res secundas acciderunt, sed etiam multas res adversas, ceu eruptionem Vesuvii, qui Herculaneum et Pompeios extulit, incendium Romae et gravissimam pestilentiam. Olim Titus prandeabat cum aliquis amicis, omnium convivarum is gaissimus et loquacissimus erat. Improvise tacuit et fuit tristissimus. Amicis qui causam suae mestitiae quaerebant:"Nemo - iniquit - ab me beneficium recepit. Amici, hodie perdidi diem".

Ne esiste un'altra, che è la versione corrispondente in latino da tradurre in italiano, ma ti sconsiglio di usarla, rischi di essere scoperta al volo ;):hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

manliogrossi

manliogrossi Blogger 2728 Punti

VIP
Registrati via email