• Latino
  • Mi potete aiutare con queste 2 versioni?

CocoChanel
CocoChanel - Genius - 1990 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi servirebbe una mano...

Quomodo Solon maerentem consolatus sit

Cum quidam ex eius amicis effuse lacrimaretur ob graves calamitates vitamque sibi exhausturus esset, Solon eum in arcem duxit hortatusque est ut per omnes subiectorum aedificiorum partes oculos circumferret. Quod ut ab eo factum animadvertit:"Cogita nunc tecum", inquit, "quam multi(1) luctus sub his tectis et olim fuerint et hodie versentur et insequentibus saeculis semper habitaturi sint, ac mitte(2) mortalium incommoda tamquam propria deflere". Qua consolatione demonstravit urbes esse humanarum cladium consaepta miseranda. Idem dicebat, si in unum locum cuncti mala sua contulissent, futurum esse ut mallent(3) domum referre propria quam ex communi miseriarum acervo portionem suam capere; itaque nos quoque non oportet, quae fortuito partiamur(4), ea intolerabilis amaritudinis iudicare.


(1)quam multi: <<quanti>>
(2)mitte: <<smettila>>
(3)futurum esse ut mallent: <<avrebbero preferito>>
(4)quae... patiamur: traduci con l'indicativo




De amoenissimo Campaniae situ

Campaniae terra pulcherrima est non modo Italiae, sed(1) fere totius orbis terrarrum; nullum caelum(2) quam Campaniae mollius(3): hic bis vernat(4). Nusquam uberius est solum, nec hospitalius mare. Hic plurimi portus: Caieta(5), Misenus, Baiae, oppidum praeclarum etiam tepentibus fontibus(6); hic lacus Lucrinus et Avernus; hic montes amicti vitibus: Gaurua, Falernus, Massicus et, omnium pulcherrimus, Vesuvius. Nemo ignorat pulchra Campaniae litora aut iucundas et venustas insulas ante Neapolis sinum. Apud mare plurimae et pulcherrimae urbes sunt: etiam Capua est, numerata quondam inter trea maximas urbes, una cum(7) Roma et Carthagine. Hic denique feracissimi campi et saluberrimi fontes.


(1) non modo... sed: <<non solo... ma>>
(2) caelum: <<clima>>
(3) mollius: << è più dolce di quello...>>
(4) vernat: <<fa primavera>>
(5) Caieta: <<Gaeta>>
(6) tepentibus fontibus: <<per le sorgenti termali>>
(7) una cum: <<insieme con>>
dj142
dj142 - Genius - 12048 Punti
Rispondi Cita Salva
la prima l'ho trovata su yahoo
Poichè uno fra i suoi amici (deve essere "amicis" e NON "amici";) piangeva a causa di gravi disgrazie (che gli erano capitate) e voleva por fine alla sua vita con un laccio (cioè impiccandosi), Solone lo condusse sulla rocca (della città; è l'Acropoli, il punto più alto della città, da cui si vede tutta Atene) e lo esortò a volgere gli occhi attorno su tutte le parti degli edifici sottostanti (cioè a guardare tutte la case).
Come vide che questo era stato fatto da lui (cioè quando capì che l'amico aveva fatto quanto gli era stato richiesto): "Pensa ora fra te e te - disse - quanti lutti sotto questi tetti e ci sono stati un tempo e (quanti) si stanno verificando in questo momento e (quanti) vi dimoreranno sempre nei secoli che seguiranno e smetti di piangere i tuoi fastidi come se fossero gli unici".
Con questa consolazione dimostrò che le città sono recinti di umane disgrazie da commiserare (si riferisce ai recinti).
Similmente diceva che se tutti portassero i loro mali in un solo luogo, accadrebbe che preferirebbero riportare a casa (ciascuno) i propri (mali), piuttosto che prendere (ognuno) la propria parte dal comune mucchio di miserie.
Pertanto anche noi bisogna che non giudichiamo di intollerabile amarezza le cose che per caso (dobbiamo) patire (deve essere "patiamur", NON "patiarum"!).
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva
Senza dubbio la Campania è la più bella terra non solo di tutta Italia ma anche di tutta la terra. In nessun luogo il cielo è più mite (il clima) che in Campania: infatti il terreno della Campania fiorisce due volte l'anno. Non c'è terreno più fertile: sul possesso della Campania gareggiano anche Libero e Cerere. In nessuna regione è più ospitale nel mare: infatti qui ci sono molti e famosi porti, Gaeta, Miseno, Baia, città famose per le tiepide fonti, qui anche il lago Lucrino e Averno.In Campania ci sono monti rigogliosi di viti, come il Gauro, il Falerno, il Massico e il più bello di tutti il Vesuvio, imitazione del vulcano di Atene. Qui ci sono anche molte e belle città presso il mare, come Formia, Cuma, Pozzuoli, Napoli, Ercolano, Pompei e Cuma, capitale delle città, poichè viene considerata tra le tre più grandi città, con Roma e Cartagine. Qui ci sono anche campi assai fertili e assai salutari fonti
ciao
CocoChanel
CocoChanel - Genius - 1990 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie a tutti e due :D Non potete capire quanto mi avete aiutato
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva
prego.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email