• Latino
  • Mi aiutareste a tradurre queste frasi?! Grazie :)

    closed post best answer
Terry :)
Terry :) - Erectus - 63 Punti
Salva
Queste sono le 7 frasi che mi servirebbero tradotte:
1. Verres ea quae [<<le cose che>>, nom.n.plu.] iam diu ad salutem sociorum utilitatemque Romae composita comparataque erant ad suum improbum lucrum convertit.
2. A suis aedibus populus movetur,cum veritas de tyrrannide comperta erit.
3. Cum foedus nostrum a te (abl.sg.) seditionis causa (a lunga) ruptum erit, Urbs in magnas belli flammas praecipitabitur ac infestam cladem inveniet.
4. Volscus rex, qui ex populatione agrorum subducto frumento aluerat milites, postquam saeptus vallo erat inopiaque victus, ad conloquium consulem evocavit obsidionis solutionis causa (a lunga).
5. Ut orator sententiam in foro dixit (<< Homines non solum potestati luxuriaeque vivunt sed etiam philosophiae>>;), populus praetorque oratoris verba probaverunt.
6. Praetor tacuit donec auctores seditionis in forum cum sociis deducti sunt; populus autem magno clamore tantos pravos homines vituperavit dum custodes eos trahunt.
7. Nondum Hannibal e castris moverat, cum militum armorumque clamorem audivit; itaque excitus pugna ad hostem cum ferocia copias egit.
Grazie :)
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
1. Verre convertì ai suoi improbissimi guadagni quelle cose che già da lungo tempo erano state preparate ed allestite per la salvezza degli alleati e l’utilità di Roma.

2. Il popolo si muoverà dalle proprie abitazioni, quando sarà scoperta la verità sulla tirannide.

3. Quando la nostra alleanza sarà da te sciolta a causa della ribellione, Roma sarà precipitata nelle grandi fiamme della guerra e troverà una sfavorevole disgrazia.

4. Il re Volsco, che aveva sostentato i soldati con il frumento portato via dal saccheggio dei campi, dopo esser stato circondato da un vallo e vinto dalla miseria, chiamò a colloquio il console per lo scioglimento dell'assedio.

5. Appena l'oratore disse in foro il (suo) parere («Gli uomini non vivono solo per il potere e la lussuria, ma anche per la filosofia»), il popolo e il pretore approvarono le parole dell'oratore.

6. Il pretore tacque finché gli artefici della ribellione furono condotti nel foro con i compagni; il popolo invece con grande clamore ingiuriò quegli uomini tanto malvagi mentre le guardie li trascinavano.

7. Annibale non si era ancora mosso dall'accampamento, quando sentì il clamore dei soldati e delle armi; pertanto, richiamato dalla battaglia, condusse le truppe con ferocia contro il nemico.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
Registrati via email