paolaa
paolaa - Sapiens - 310 Punti
Rispondi Cita Salva
Titolo:le virtù di cesare
Inizio: multas equidem C.Caesaris virtutes magnas incredibilesque cognovi: castris locum capere, exercitum instruere, expugnare urbes, aciem hostium profligare, hanc vim frigorum hiemisque quam nos vix huius urbis tectis sustinemus excipere,his ipsis diebus hostem persequi, tum cum etiam ferae latibulis se tegant atque omnia bella iure gentium conquiescant.
Fine: Sint sane illa magna, quae re vera magna sunt: de iudicio animi mei ut volet quisque sentiat; ego enim hanc in tantis opibus, tanta fortuna liberalitatem in suos, memoriam amicitiae reliquis virtutibus antepono.
Autore: Cicerone

Se potete trovarmela entro oggi mi fareste un grandissimo piacere.
Grazie anticipatamente!
dj142
dj142 - Genius - 12048 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho trovato solo questa mi spiace ma nn è uguale cmq prova a aiutarti:
Multas equidem C. Caesaris virtutes magnas incredibilesque cognovi, sed sunt ceterae maioribus quasi theatris propositae et paene populares. Castris locum capere, exercitum instruere, expugnare urbes, aciem hostium profligare, hostem persequi sunt ea quidem magna;quis negat? Sed magnis excitata sunt praemiis ad memoriam hominum sempiternam. Quo minus admirandum est eum facere illa qui immortalitatem concupiverit. Haec mira laus est, quae non poetarum carminibus, non annalium monumentis celebratur, sed prudentium iudicio expenditur: equitem Romanum veterem amicum suum labentem excepit, corruere non sivit, fulsit et sustinuit re, fortuna, fide, hodieque sustinet nec amicum prudentem corruere patitur. Sint sane illa magna, quae re vera magna sunt; de iudicio animi mei ut volet quisque sentiat; ego enim hanc in tantis opibus, tanta fortuna liberalitatem in suos, memoriam amicitiae reliquis virtutibus omnibus antepono.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ho riconosciuto le molte davvero e grandi ed incredibili virtu` di Cesare, ma ve ne sono altre poste di fronte a piu` grandi palcoscenici e quasi popolari.
Scegliere il luogo per l' accampamento, schierare l' esercito, espugnare le
città, sbaragliare la schiera dei nemici, inseguire il nemico, senza dubbio quelle sono cose grandi; chi lo nega? Ma sono state suscitate dai grandi
vantaggi verso la memoria eterna degli uomini. Perciò è da meravigliarsi meno che abbia fatto quelle cose colui il quale aveva desiderato l' immortalità. Questa è una straordinaria virtù che non nelle poesie dei poeti, non negli avvisi dei registri è celebrata, ma è considerata nel giudizio dei saggi: ripesco` un cavaliere romano vecchio amico suo che stava affondando, non lo lasciò cadere, sostenne e rese illustre materialmente, nella condizione, e nel credito e oggi sostiene e non tollera che l'amico giudizioso caschi. Siano pure grandi quelle cose, che veramente sono grandi; riguardo al giudizio del mio animo ciascuno senta come vuole; io infatti,
in tanto grandi poteri e condizione, preferisco questa generosità verso i suoi, la memoria dell' amicizia a tutte le restanti virtù.

Presa da qui
paolaa
paolaa - Sapiens - 310 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille!va benissimo!:satisfied
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
strategeek

strategeek Geek 72 Punti

VIP
Registrati via email