• Latino
  • La morte di Alessandro....AIUTO!!!

Epsi
Epsi - Erectus - 74 Punti
Rispondi Cita Salva
Alexander moriturus omnibus militibus postremam salutationem dare cupiebat. Itaque ductus in editissimum urbis locum ad conspectum suum milites admisit dexteramque suam flentibus porrexit. Omnes lacrimantes ipse non sine lacrimis consolatus, quibusdam mandata ad parentes eorum dedit: adeo sicuti in hostem, ita et in mortem invictus animus fuit. Postquam milites dimissi sunt, circumstantes amicos percontatus est: - Quem umquam regem mihi similem invenietis? - Omnes tacuerunt. Tum rex: - Corpus meum - prosecutus est - in Hammonis templum regiis ornamentis indutum condite -. Amici ex eo iam semianimi quaesiverunt: - Cui nostrum tuum imperium relicturus es? - spirans respondit - Dignissimo-.

VI PREGO AIUTATEMI!!!!
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
CIAO EPSI :hi

Alexander moriturus omnibus militibus postremam salutationem dare cupiebat. Itaque ductus in editissimum urbis locum ad conspectum suum milites admisit dexteramque suam flentibus porrexit. Omnes lacrimantes ipse non sine lacrimis consolatus, quibusdam mandata ad parentes eorum dedit: adeo sicuti in hostem, ita et in mortem invictus animus fuit.

Alessandro, stando ( mentre stava ) per morire, desiderava dare l'estremo saluto a tutti i soldati. Perciò, condotto nel luogo più alto della città ammise al suo cospetto i soldati e porse la mano destra a loro che piangevano. Egli stesso, non senza lacrime, dopo che ebbe consolato chi piangeva, diede degli incarichi ad alcuni per i loro genitori : a tal punto l'animo fu invitto così verso il nemico, come anche verso la morte.

Postquam milites dimissi sunt, circumstantes amicos percontatus est: - Quem umquam regem mihi similem invenietis? - Omnes tacuerunt. Tum rex: - Corpus meum - prosecutus est - in Hammonis templum regiis ornamentis indutum condite -. Amici ex eo iam semianimi quaesiverunt: - Cui nostrum tuum imperium relicturus es? - spirans respondit - Dignissimo-.

Dopo che i soldati furono congedati, interrogò gli amici che lo circondavano : - Quale re mai troverete simile a me ? - Tutti tacquero. Allora il re continuò : " Seppellite il corpo mio nel tempio di Ammone, vestito con gli ornamenti regali ".- Gli amici chiesero a lui, ormai morente : " A chi di noi hai intenzione di lasciare il tuo impero ? , e spirando rispose : " Al più degno ".
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Registrati via email