• Latino
  • in letteratura latina quali autori parlano di orgoglio??

    closed post
Milenacapotondi
Milenacapotondi - Ominide - 39 Punti
Salva
in quali autori è presente?
Stellinaxxx
Stellinaxxx - Sapiens - 480 Punti
Salva
Innanzitutto SENECA, e moltissime sono le sue sententiae sull'orgoglio del saggio stoico, anche dinnanzi alle avversità delle circostanze.
In secondo luogo suggerirei TACITO, ma è un orgoglio diverso, quello dettato dal suo essere scrittore di res gestae (pensa ad esempio ad Agricola, suo suocero, e all'elogio post mortem che ne viene fatto...ovviamente ocn la dovuta cautela considerando che non puoi trovare piena veerisimiglianza storica in tale descrizione!).
Insomma, secondo me, se si tratta di una tesina potresti inserirli entrambi in rapporto contrastivo: Seneca sul piano degli ideali e Tacito su quello della concretezza! Se hai bisogno di delucidazioni sono qui!
Ciao!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
nRT

nRT Moderatore 2788 Punti

VIP
Registrati via email