• Latino
  • Il fondatore di Cirene

angelonero
angelonero - Erectus - 52 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao! Avrei bisogno di aiuto con questa versione. L'autore purtroppo non lo so. grazie mille in anticipo

Cyrene condita est ab Aristaeo, qui, lingua obligatus, Battus cognominatus erat propter hoc naturae vitium. Eius pater, offensus dedecore filii adulescentis nondum loquentis, ad oraculum Delphos venit de filio Apollinem interrogaturus. Cui respondit deus Battum linguae usum accepturum, si Africam petivisset et ibi novam urbem condidisset. Pater, arbitratus deum filii infirmitatem irrisisse, tristis ab oraculo abiit. Interiecto autem tempore et orta pestilentia, Battus; a patre missus, ad Africae litora venit et ibi, pulsis incolis, montem Cyram, amoenitatem loci et fontium ubertatem admiratus, occupavit et paulo postea urbem Cyrenem condidit. Haec cum fecisset, linguae nodis solutis, loqui libere coepit, quasi numquam infirmus fuisset.
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho trovato questa, spero ti possa essere d'aiuto:

Cyrene condita est ab Aristaeo, cui nomen Battus propter linguae obligationem fuit. Huius pater Grinus, rex Therae insulae, cum ad oraculum Delphos, propter dedecus adulescentis filii nondum loquentis, deum deprecaturus venisset responsum accepit quo iubebatur eius filius Battus Africam petere et urben Cyrenem condere: usum ibi linguae accepturum. Cum responsum ludibrio simile videretur, propter solitudinem Therae insulae, ex qua coloni ad urbem condendam in Africam proficisci iubebantur, res omissa est. Interiector deinde tempore, contumaces pestilentia deo parere compelluntur; quorum tam insignis paucitas fuit, ut vix unam navem complerent. Cum venissent in Africam, pulsis accolis, montem Cyram et propter amoenitatem loci et propter fontium ubertatem occupavere. Ibi Battus, dux eorum, linguae nodis solutis recte loqui coepit. Positis igitur castris, Battus urbem Cyrenem condidit.

Cirene fu fondata da Aristeo, a cui venne dato il soprannome Batto a causa del suo impedimento della lingua. Suo padre Grino, re dell´isola di Tera, dopo essersi recato dall´oracolo di Delfi a supplicare il dio, per il difetto dell´ adelescente figlio che ancora non parlava, ottenne il responso con cui si comandava a suo figlio Batto di recarsi in Africa e fondare la città di Cirene: là avrebbe ricevuto l´uso della parola. Visto che il responso sembrava simile ad uno scherzo, a causa della desolazione dell´isola di Tera, da cui era stato ordinato ai coloni di recarsi in Africa per fondare una città, la cosa fu lasciata cadere.Trascorso quindi del tempo, furono costretti di mala vogliaed obbedire al dio a causa di una pestilenza; il loro numero fu tanto esiguoche a malapena riempirono una nave. Dopo essere giunti in Africa, respinte le genti indigene, a causa dell´amenità del luogo e dell´abbondanza delle sorgenti d´acqua occuparono il monte Cira. Là Batto, loro capo, scioltisi i nodi della lingua, cominciò a parlare perfettamente. Allora disposto l´accampamento, Batto fondò la città di Cirene.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ifabio

ifabio Admin 1333 Punti

VIP
Registrati via email