silgree
silgree - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora, vorrei sapere quante opere ha scritto Giovenale e i titoli...
E, possibilmente, dove posso trovare tutte le traduzioni, grazie! Io per le traduzioni ho sempre usato il servizio via sms di**** e mi sono trovata benissimo! Però, qnd ho visto ke qst autore non è presente, sono entrata nel panico!!! Come posso fare a strappare la sufficienza nel prossimo compito?!

ps: secondo voi, è fattibile come autore?
italocca
italocca - Genius - 16560 Punti
Rispondi Cita Salva
ti serve una versione?
scrivi la prima e ultima righa!
silgree
silgree - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
No, ora non mi serve nessuna versione in particolare... ^-^
Volevo solo sapere un sito dove trovare la traduzioni, qnd ne avrò bisogno a breve...
italocca
italocca - Genius - 16560 Punti
Rispondi Cita Salva
in tutte le parti pure qui da noi.li puoi postare pure qua!
giasoneit
giasoneit - Sapiens Sapiens - 1746 Punti
Rispondi Cita Salva
Ecco intanto notizie su Giovenale

Le notizie sulla sua vita sono poche e incerte, ricavabili dai rari cenni autobiografici presenti nelle sue sedici Satire scritte in esametri giunte fino ad oggi e da alcuni epigrammi a lui dedicati dall'amico Marziale.

Giovenale nacque ad Aquino, nel Lazio meridionale, da una famiglia benestante che gli permise di ricevere una buona educazione retorica. poiché nella prima satire, databile poco dopo il 100 d.C., si definisce non più iuvenis (v.25) -il che implica che avesse almeno 45 anni- la data di nascita si può indicare approssimativamente fra il 50 e il 60. Intorno ai trent'anni cominciò ad esercitare la professione di avvocato, dalla quale però non ebbe i guadagni sperati e ciò lo convise a dedicarsi alla scrittura, alla quale arrivò in età matura, circa a quarant'anni (dopo la morte dell'imperatore Domiziano).

Visse soprattutto all'ombra di uomini potenti, nella scomoda posizione di cliente, privo di libertà politica e di autonomia economica: è probabilmente questa la causa del pessimismo che pervade le sue satire e dell'eterno rimpiato dei tempi antichi. Scrisse fino all'avvento dell'imperatore Adriano e non si sa con certezza la data della sua morte, sicuramente posteriore al 127, ultimo termine cronologico ricavabile dai suoi componimenti . Scarsamente attendibile è la notizia secondo cui fosse stato condannato all'esilio in Egitto dallo stesso Adriano, che non aveva apprezzato i toni offensivi di alcuni suoi versi.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Marcello G.

Marcello G. Blogger 2221 Punti

VIP
Registrati via email