• Latino
  • gentilmente questa versione

    closed post best answer
guiduccio
guiduccio - Ominide - 23 Punti
Salva
Ploratibus,lamentis et planctibus tota regia resonabat. Mox,velut in vasta solitudine,triste silentium fuoitmnes dolore muti erant. At nobiles pueri doloris magnitudinem non sustinuerunt:vagi, furentibus similes,totam urbem luctu atque maerore compleverunt, et tales effuderunt questus,quales in tali casu dolor suggerit.Macedones barbarique pariter ad regiam concurrerunt:communis dolor omnes aequabat,victores et vectigales. Persae iustum atque mitem dominum, Macedones bonum ac fortem regem invocabant:una voce et uno animo maesti interitum deplorabant viri tam viridis ac fortunati. Interea in ragia omnes mulieres longos gemitus edebant atque comas scindebant.

potete tradurmi questa versione?grazie anticipatamente
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99907 Punti
Salva
L'intera reggia risuonava di gemiti, lamenti e pianti. Subito dopo, come in un vasto deserto, ci fu un triste silenzio: tutti erano muti per il dolore. Ma i nobili giovani non sopportarono la grandezza del dolore: erranti, simili a pazzi, riempirono tutta la città di lutto e afflizione, ed emisero lamenti tali, quali il dolore suggerisce in un tal caso. I Macedoni e i barbari accorsero assieme alla reggia: il comune dolore eguagliava tutti, vincitori e vinti. I Persiani invocavano un signore giusto e mite, i Macedoni un re buono e forte: con una sola voce e un solo animo gli infelici deploravano la morte di un uomo tanto giovane e fortunato. Nel frattempo nella reggia tutte le donne emettevano lunghi gemiti e si strappavano i capelli.



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di marzo
Vincitori di marzo

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email