• Latino
  • Frasi + versione urgenti

    closed post best answer
lalaladamacia
lalaladamacia - Eliminato - 9 Punti
Salva
Frasi

1. Fabula, etsi antiqua erat, magnopere spectatores delectavit.
2. Etsi multa scio, multa ignoro.
3. Quamquam Athenienses Aristidem integritate laudabant, tamen exilio damnaverunt.
4. Etsi homines bonum cognoscunt, saepe malum faciunt.
5. Germani, quamquam magni et robusti erant, Romanorum copias non terrebant.
6. Phocionem Atheniensem, etsi saepe dux interfuit proeliis discessitque victor, magis laudamus integritate vitae, (da Nep.)
7. Alcibiades, statim ut de nave desiluit, quamquam Theramenes et Trasybulus eidem muneri praeguerant, simul ac venerant in Piraeum, tamen unum omnes Alcibiadem aspiciebant donabantque coronis aureis aeneisque, (da Nep.)

Versione

Nobiltà d'animo di Tito Pomponio attico
Tito Pomponio Attico, ab origine ultima stirpis Romanae nato, pater fuit diligens et dives inprimisque studiosus litterarum. Hic omnibus artibus, quas discere potest puerilis aetas, filium erudivit. Inerat autem in puero, praeter ingenii docilitatem, summa suavitas vocis, qua ex re nobilis inter aequales erat clariusque explendescebat quam condiscipuli animo aequo tolerare poterant. Atticus, quamdium vixit, magnopere opibus suis profuit amicis, quorum in numero fuerunt etiam C. Maru filius et M. Tullius Cicero. Antonio non solum Cicero sed etiam omnes eius amici in odio erant, sed memor Attici officii, eum eiusque amicos de proscriptorum numero exemit: Atticum ad se arcessivit et, quia nox aderat, praesidium ei misit. Sic Atticus in summo timore non solum nulli obfuit, sed Ciceroni, quem carissimum habebat, profuit. (da Cornelio Nepote)
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99862 Punti
Salva
1. La commedia, anche se era antica, dilettò moltissimo gli spettatori.
2. Anche se so molte cose, ne ignoro molte.
3. Sebbene gli Ateniesi lodassero Aristide per l'onestà, tuttavia lo condannarono all'esilio.
4. Anche se gli uomini conoscono il bene, spesso fanno il male.
5. I Germani, sebbene fossero grandi e robusti, non temevano le truppe dei Romani.
6. Lodiamo l'ateniese Focione più per l'integrità di vita, sebbene spesso prese parte come comandante ai combattimenti e uscì vincitore.
7. Alcibiade, non appena sbarcò dalla nave, sebbene Teramene e Trasibulo fossero stati a capo della stessa impresa ed insieme erano giunti al Pireo, tuttavia tutti osservavano Alcibiade e gli donavano corone d'oro e di bronzo.


Nobiltà d'animo di Tito Pomponio Attico

Tito Pomponio Attico, nato da una famiglia antica della stirpe Romana, ebbe un padre attento e ricco e soprattutto appassionato di letteratura. Costui istruì il figlio in tutte le discipline, che l’età puerile può apprendere. C'era poi nel ragazzo, oltre alla docilità dello spirito, una grandissima gradevolezza della voce, per la qual cosa era ragguardevole tra i coetanei e brillava più chiaramente di quanto i condiscepoli potessero sopportare con animo sereno. Attico, finché visse, aiutò quanto più possibile con le sue risorse gli amici, tra i quali ci furono anche C. Mario figlio e M. Tullio Cicerone. Ad Antonio erano in odio non solo Cicerone ma anche tutti i suoi amici ma, memore dei buoni uffici di Attico, cancellò lui ed i suoi amici dal numero dei proscritti: chiese ad Attico di andare da lui e, poiché si faceva notte, gli mandò una scorta. Così Attico, pure in situazione di sommo rischio, non solo non nocque a nessuno, ma fu d'aiuto a Cicerone, che aveva assai caro.



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Suzy90

Suzy90 Moderatore 8654 Punti

VIP
Registrati via email