umbysimon
umbysimon - Habilis - 220 Punti
Rispondi Cita Salva
sono frasi con i verbi non regolari:

1 Legem populus Romanus iussit decivitate tribuenda. (Cic.)
2 Deleta Carthagine, Romani maris nstris domini fuerunt.
3 Amicitia Massinissae bona atque honesta mobis permansit. (Sall.)
4 Lugete, o Veneres Cupidinesque, / et quantum est hominium venustiorum. / Passer mortuus est meae puellae, / passer, deliciae meae puellae, / quem lus illa oculis suis amabat. (Cat.)
5 Id mihi persuasum est Cicerorm oratorum Romanorum maximum fuisse.
6 Caesar munitiones augeri iussit.
7 Ignis vento citus omnia incedit.
8 Ubi ea dies, quam constituerant cum legatis, venit et legati ad eum reverterunt, Caesar respondit se more et exemplo populi Romani iter ulli per provinciam dare non potesse.
9 Consul se defensurum republicam etiam interitu spopondit.
10 Pater iussit canem tonderi.
11 Pompeius, cum vidisset hostes minaciter appropinquare, castra movit et ad pugnam apud flumen se paravit

Grazie in anticipo!!!!!!!!!!!!!!!!!:lol:move:hi
HELP ME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:O_o:O_o:O_o
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Le ho appena tradotte tutte, eccole qua:

Legem populus Romanus iussit decivitate tribuenda

Il popolo Romano stabilì una legge sulla cittadinanza da distribuire.

Deleta Carthagine, Romani maris nostris domini fuerunt

Distrutta Cartagine, i Romani furono signori del nostro mare.

Amicitia Massinissae bona atque honesta mobis permansit

L'amicizia di Massinissa rimase per noi fedele e onesta.

Lugete, o Veneres Cupidinesque,
et quantum est hominum venustiorum:
passer mortuus est meae puellae,
passer, deliciae meae puellae,
quem plus illa oculis suis amabat.


Piangete, Venere e Amore,
e tutti gli uomini più belli:
è morto il passero della mia ragazza,
quel passero, delizia della mia ragazza,
che lei amava piú dei suoi occhi.

Id mihi persuasum est Ciceronem oratorum Romanorum maximum fuisse

Questo mi ha convinto che Cicerone fosse il migliore tra gli oratori Romani.

Caesar munitiones augeri iussit

Cesare ordinò di accrescere le difese.

Ignis vento citus omnia incedit

Il fuoco, veloce per il vento (=alimentato da il vento), brucia tutto.

Ubi ea dies, quam constituerant cum legatis, venit et legati ad eum reverterunt, Caesar respondit se more et exemplo populi Romani iter ulli per provinciam dare non potesse.

Non appena giunse il giorno che avevano fissato con gli ambasciatori, e i legati ritornarono da lui, Cesare rispose che secondo la consuetudine e l'esempio del popolo romano non poteva dare a nessuno il passaggio per la provincia.

Consul se defensurum republicam etiam interitu spopondit

Il console promise che avrebbe difeso lo stato anche dalla distruzione.

Pater iussit canem tonderi

Il padre ordinò di tosare il cane.

Pompeius, cum vidisset hostes minaciter appropinquare, castra movit et ad pugnam apud flumen se paravit

Pompeo, avendo visto i nemici avvicinarsi minacciosamente, spostò l'accampamento e si preparò alla battaglia presso il fiume.
umbysimon
umbysimon - Habilis - 220 Punti
Rispondi Cita Salva
:hi:hi:higrazie mille!!!!!!!!!!!!!
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email