• Latino
  • Frasi di latino (1830)

    closed post
mav
mav - Sapiens - 360 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao avrei bisogno della traduzione delle seguenti frasi:

7 Fortis ac vehemens orator existimatur esse C.Gracchus.
8 Iuppiter a poetis pater divumque hominumque dicitur.
9 Num igitur negabitur deformem Pyrrhi pacem caecus ille Appius dicendi viribus diremisse?
10 Principio huius urbis parens Romulus non solum auspicato urbem condidisse, sed ipse etiam optimus augur fuisse traditur.
11 Fides et tibias eorum causa factas dicendum est, qui illis uti possint.
12 Nolani muros portasque dire vetiti sunt.
13 Decemviri libros Sybillinos adire atque inspicere iussi sunt.
14 Legati iussi sunt leges Solonis describere et aliarum Greciae civitatum instituta moresque noscere.
15 Nihil deo, qui omnem mundum regit. est acceptius quam concilia coetusque hominum iure sociati, quae civitate appellantur.
16 Divitiarum et formae gloria fluxa et fragilis est; virtus clara aeternaque habetur.
17 Socratem doctum et sapientem virum fuisse memoriae proditum est.
18 Quod iussi sunt, faciunt; ac subito omnibus portis eruptione facta, ne fugiendi quidem hostibus facultatem relinquunt.
19 Una continemur omnes et eadem lege naturae idque ipsum si ita est, certe violare alterum naturae lege prohibemur.



Me racomando stefano dame 'na man!!!:lol
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120307 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao maverick, era da tempo che non ti si vedeva nel sito! Eccoti le frasi...che il professore ci ha dato da fare per casa...:lol

7) Fortis ac vehemens orator existimatur esse C.Gracchus

Si crede che Gracco sia un oratore forte e veemente.

8. Iuppiter a poetis pater divumque hominumque dicitur

I poeti dicono che Giove sia il parde sia degli dei che degli uomini.

Letteralmente:

Dai poeti Giove è detto essere il padre sua degli dei che degli uomini.

9) Num igitur negabitur deformem Pyrrhi pacem caecus ille Appius dicendi viribus diremisse?

Negheremo dunque che quell'Appio Cieco impedì l'indecorosa pace con Pirro grazie all'eficacia dell'eloquenza?

10) Principio huius urbis parens Romulus non solum auspicato urbem condidisse, sed ipse etiam optimus augur fuisse traditur

Si tramanda che in principio Romolo, padre di questa città, non solo avesse fondato la città con buoni auspici, ma anche che lui stesso fosse un ottimo indovino.

11) Fides et tibias eorum causa factas dicendum est, qui illis uti possint

Si deve ritenere che le cetre ed i flauti sono costruiti per quelli che se ne servono.

12) Nolani muros portasque dire vetiti sunt

Fu proibito agli abitanti di Nola di andare verso le mura e le porte.

13) Decemviri libros Sybillinos adire atque inspicere iussi sunt

Fu ordinato ai decemviri di andare e osservare i libri Sibillini.

14) Legati iussi sunt leges Solonis describere et aliarum Greciae civitatum instituta moresque noscere

Fu ordinato ai legati di trascrivere le leggi di Solone e di imparare le consuetudini e i costumi delle altre città della Grecia.

15) Nihil deo, qui omnem mundum regit. est acceptius quam concilia coetusque hominum iure sociati, quae civitate appellantur

Nessun dio, che regna su tutto il mondo, è più gradito delle assemblee e riunioni comuni sul diritto degli uomini, alle quali le città sono invitate.

16) Divitiarum et formae gloria fluxa et fragilis est; virtus clara aeternaque habetur

La gloria delle ricchezze e della bellezza è fragile e instabile; la virtù è considerata chiara ed eterna.

17) Socratem doctum et sapientem virum fuisse memoriae proditum est

Fu tramandato che Socrate fosse un uomo dotto e sapiente.

18. Quod iussi sunt, faciunt; ac subito omnibus portis eruptione facta, ne fugiendi quidem hostibus facultatem relinquunt

Fanno ciò che è loro ordinato (= eseguono gli ordini); e fanno immediatamente irruzione da tutte le porte, non lascinado ai nemici nemmeno la possibilità di fuggire.

19) Una continemur omnes et eadem lege naturae idque ipsum si ita est, certe violare alterum naturae lege prohibemur

Noi tutti siamo regolati da una sola e medesima legge della natura, e se è proprio cosi, certamente la legge della natura ci proibisce di far del male ai nostri simili.


Questa risposta è stata cambiata da gio_1984 (17-12-14 13:22, 1 anno 9 mesi 14 giorni )
mav
mav - Sapiens - 360 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille! Oggi non avrei proprio avuto tempo di farle!
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120307 Punti
Rispondi Cita Salva
Figurati...;)!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Registrati via email