Lunapazza95
Lunapazza95 - Erectus - 134 Punti
Salva
- Ferunt Xerxem, cum immensum exercitum oculis obiisset, illacrimasse, quod tot militibus tam brevis immineret occasus.

- Nimio plus quam velim nostrorum ingenia sunt mobilia: multis id cladibus sensimus quippe quid non nostro merito, sed vestra patentia incolumes simus.

- Patres, quamquam per dictatorem dilectus habitus esset, tamen, quoniam in consulum verba iurassent, sacramento teneri militem rati, ob renovatum ab Aequis bellum educi ex urbe legiones iussere.

Questa risposta è stata cambiata da ShattereDreams (26-08-13 11:34, 3 anni 3 mesi 14 giorni )
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
- Raccontano che Serse, dopo aver esaminato con gli occhi l'immenso esercito, avesse pianto, poiché una morte così vicina sovrastava così tanti soldati.

- I caratteri dei nostri sono volubili più di quello che vorrei: ci accorgiamo di ciò dalle molte sconfitte: infatti siano incolumi non per merito nostro, ma per la vostra tolleranza.

- I senatori, sebbene fossero stati arruolati per mezzo del dittatore, tuttavia, poiché avevano giurato sulle parole del console, ritenendo che i soldati fossero vincolati dal giuramento, ordinarono che le legioni venissero condotte fuori dalla città a causa della guerra rinnovata dagli Equi.



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Daniele

Daniele Blogger 27609 Punti

VIP
Registrati via email