• Latino
  • frasi dall'italiano al latino da correggere.....

pikkolavi
pikkolavi - Erectus - 120 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao! ho fatto delle frasi dall'italiano al latino non è che potreste darci un'occhiata per dirmi se le ho fatte giuste??

1)In qualsivoglia libro c'è qualche cosa di buono.
In quolibet libro est quid boni.

2)Gli dei ardono di amore o di odio come qualsivoglia di noi.
Dii flagrant amore et invidia aestuant tamquam quilibet nostrum.

3)Ciascuno è causa dei suoi mali, della sua sfortuna.
Quisquis est causa suorum malorum, suarum rerum adversarum

4)Ciascun cittadino (che sia) ottimo obbedisce sempre alle leggi dello Stato e ai precetti dei padri.
Optimus quisque civis semper oboedit legibus rei publicae et praeceptis patrum.

5)Per me sarà abbastanza qualsivoglia cosa (=checchè tu voglia).
Mihi satis erit quidlibet.

6)Tutti i più dotti leggeranno i poemi di Omero e di Virglio.
Doctissimus quisque leget poemata Homeri et Virgilii.

7)Qualsivoglia furbo prevede il futuro (=le cose future) come ognuno di quegli indovini.
Quilibet callidus providet futura tamquam quisque illorum vatium.




Graziee :satisfied
ho24anni
ho24anni - Sapiens Sapiens - 1683 Punti
Rispondi Cita Salva
alla seconda estuant non vedo perchè ci debba stare

omnes doctissimi alla 6
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
1)In qualsivoglia libro c'è qualche cosa di buono.
In quolibet libro est aliquid boni.

2)Gli dei ardono di amore o di odio come qualsivoglia di noi.
Dii flagrant amore et invidia flagrant tamquam unusquisque nostrum.

3)Ciascuno è causa dei suoi mali, della sua sfortuna.
suorum quisque malorum, suarum rerum adversarum causa est

4)Ciascun cittadino (che sia) ottimo obbedisce sempre alle leggi dello Stato e ai precetti dei padri.
unusquisque civis optimus semper oboedit legibus rei publicae et praeceptis patrum.

5)Per me sarà abbastanza qualsivoglia cosa (=checchè tu voglia).
Mihi satis erit quidlibet.

6)Tutti i più dotti leggeranno i poemi di Omero e di Virglio.
Doctissimus quisque leget poemata Homeri et Virgilii. [ BENE ! ]

7)Qualsivoglia furbo prevede il futuro (=le cose future) come ognuno di quegli indovini.
Quilibet callidus providet futura tamquam unusquisue illorum vatum.

BENE PIKKOLAVI :hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

strategeek

strategeek Geek 71 Punti

VIP
Registrati via email