• Latino
  • frasi con il pronome relativo..

    closed post best answer
Plinio94
Plinio94 - Erectus - 51 Punti
Salva
So che sono tante frasi da tradurre ma da solo non riesco tutte :/ chiedo ad un'anima moooolto buona di aiutarmi! (grazie in anticipo) :)

1 Quem spes delusit, huic querela comvenit
2 Frequentes siculi ad me venerunt, in quibus erat eziam is, cui superiore anno agellum donaveras.
3 Patriam rapuisti, quae nobis est carior qua nhil umquam hominibus fuit suavius
4 Maiore admiretionem erga eos quos nunquam vidimus, sed de quorum rebus gestis audivimus, saepe habemus, quam erga quorum res gesta vidimus, sed quos nunquam audivimus
5 Utinam illum diem videam, cum tibi agam gratias quod me vivere coegisti.
6 C.Caligula, infensus turbae faventi adversus studium suum exclavit: "Utinam populus romanus unam cervicem haberet!"
7 Atque utilinam exstarent illa carmina, quae multis saeculis ante suam aetatem cantitata a singulis convivis de clarorum virorum laudibus reliquit cato
8 Vulgare amici nomen, sed rara est fides. Cum parvas aedes sibifundavisset Socrates, ex populo sic nescio quis: " Quaeso, tam angustam talis vir ponis domum?", "Utinam" inquit (disse) "veris hanc amicis impleam! "
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99864 Punti
Salva
1. Colui che la speranza ha deluso, a costui conviene il lamento.

2. Giunsero a me numerosi Siculi, tra i quali c'era Ezia, colui al quale (tu) avevi donato l'anno prima un campicello.

3. Hai depredato la patria, che per noi è più cara di noi stessi, della quale niente fu più dolce per gli uomini.

4. Spesso abbiamo maggior ammirazione verso quelli che non abbiamo mai visto, ma sulle cui imprese abbiamo sentito, che verso quelli dei quali abbiamo visto le imprese, ma di cui non abbiamo mai sentito.

5. Voglia il cielo che io veda quel giorno in cui ti ringrazierò perché mi hai costretto a vivere.

6. C. Caligola, adirato per la folla che era contro il suo interesse, esclamò: "Ah, se il popolo Romano avesse una sola testa!".

7. Magari si fossero conservati quei componimenti di lode degli uomini illustri, che Catone lasciò, che molti secoli prima della sua epoca erano cantati dai singoli convitati.

8. Il nome di un amico è comune, ma rara è la fedeltà. Socrate, avendo costruito per sé una piccola casa, così un non so chi dal popolo (disse, sottinteso): "Di grazia, un uomo così grande fai una casa così piccola?". Disse: "Ah se la riempissi di veri amici!".

:hi



Cristina
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 397 Punti

VIP
Registrati via email