Annapirrosi
Annapirrosi - Sapiens - 415 Punti
Salva
Senatus populusque Ronanus L. Aemilium Paulum consulem creavit. L Aemilius Paulus praetor et consul triumphaverat

P. Scipio optimus vir a senatu iudicatus erat et censor porticus in Capitolio fecerat

In conspectu prope totius urbis urbis domus est mea

Legiones totum agmen claudebant praesidioque impedimentis erant. Equites nostri cum funditoribus sagittariisque flumen transgressi (dopo aver passato) cum hostium equitatu proelium commiserunt

Prima luce hostium equitatus ad castra accedit proeliumque cum nostris equitibus committit.

Caesar Gergoviam pervenit; perspicit urbis situm: urbs, posita in altissimo monte, omnes aditus difficiles habebat. Quare Caesar de oppugnatione desperavit

Omis equitatus fugatur. Deinde Vercingetorix, Celtilli filius, Arvernus, copias suas, ut pro castris conlocaverat, reduxit protinusque Alesiam, oppidum Mandubiorum, iter fecit celeriterque impedimenta ex castris eduxit (Cesare)

Hercoles, Iovis filius, draconem immanem, Typhonis filium, ad montem Atlantem interfecit. Postea canem Cerberum, Typhonis filium, ab inferis regi Eurystheo in conspectum adduxit
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99907 Punti
Salva
- Il senato e il popolo Romano nominò Lucio Emilio Paolo console. Lucio Emilio Paolo aveva trionfato come pretore e console.

- Publio Scipione era ritenuto dal senato un ottimo uomo e da censore aveva costruito un portico sul Campidoglio.

- La mia casa è in cospetto di quasi tutta la città.

- Le legioni chiudevano tutta la schiera ed erano di guardia ai carriaggi. I nostri cavalieri con i frombolieri e gli arcieri, dopo aver passato il fiume, intrapresero il combattimento con la cavalleria dei nemici.

- All'alba la cavlleria dei nemici si avvicina all'accampamento e intraprende il combattimento con i nostri cavalieri.

- Cesare giunge a Gergovia; osserva la posizione della città: la città, posta su un altissimo colle, aveva tutti gli accessi difficili. Per questo Cesare disperò dell'assedio.

- Tutta la cavalleria viene messa in fuga. Poi Vercingetorige, figlio di Celtillo, Arverno, ricondusse le sue truppe, che aveva posto a difesa dell'accampamento, e subitò marciò verso Alesia, città dei Mandubi, e velocemente condusse le salmerie fuori dell'accampamento.

- Ercole, figlio di Giove, uccise presso il monte Atlante un enorme serpente, figlio di Tifone. Poi, dagli Inferi, portò al cospetto del re Euristeo il cane Cerbero, figlio di Tifone.


:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di gennaio
Vincitori di gennaio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 1154 Punti

Comm. Leader
Registrati via email