letter
letter - Erectus - 60 Punti
Rispondi Cita Salva
1)In Palatino monte Romulus urbem condit et Romam ex nomine suo vocat.
2)Animi sedem alii in mente, alii in corde ponunt.
3)Plerique ( la maggior parte nom. ) hominum mortem timent.
4)Disertus et facundus orator de amore patriae disputabit et bonos cives laudabit.
5)Multarum gentium legati ad Romanorum ducem veniebant et pacem petebant.
6)"Milites, pro urbis libertate pugnate, uxores vestras, filios vestros defendite!" ; haec ( queste. nom. plur. neutro ) ducis verba ante proelium erant.
7)Nocte castra a vigiliis magna cum virtute custudiuntur.
8)Magna copia navium auro onustarum ad litora pervenient: a piratis profecto oppugnabuntur.
9)Dum ( mentre ) trepida Romanorum civium turba arma relinquit, solus Horatius Cocles cum hostibus in ponte Sublicio pugnabat.
10) Caesar, post secundum proelium, obsides exigebat a Gallorum principibus.

me le potete tradurre xfavore???? :hi
Uno di tanti
Uno di tanti - Genius - 13430 Punti
Rispondi Cita Salva
Abbiam lo stesso libro di latino XDXD

1 - Sul monte Palatino Romolo fonda una citta e la chiama dal suo nome Roma.
2 - Alcuni collocano l'animo nella mente mentre altri nel cuore
3 - La maggior parte degli uomini teme nella morte
4 - L'oratore eloquente e di facile parola discuterà dell'amore della patria e lodarà i buoni cittadini
5 - Gli ambasciatori di molti popoli vinivano presso il capo dei Romani e chiedevano la pace
6 - O soldati, combattete per la libertà della città, difendete le vostre mogli e i vostri figli; queste erano le parole del capo prima del combattimento
7 - Di notte l'accampamento era custudito con grande virtù dalle guardie
8 - Non l'ho fatta se vuoi te la faccio ora...
9 - Non l'ho fatta se vuoi te la faccio ora...
10 - Non l'ho fatta se vuoi te la faccio ora...

scommetto che è l'esercizio n° 20 pag 130 parte A!
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
8- Una grande quantità di navi cariche di oro giungeranno sul litorale: di certo saranno attaccate dai pirati.
9- Mentre la trepidante folla delle città romane abbandona le armi, solo Orazio Coclite combatteva con i nemici sul ponte Sublicio.
10- Cesare, dopo la seconda battaglia, esigeva i prigionieri dai capi dei Galli.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email