beam93
beam93 - Habilis - 210 Punti
Rispondi Cita Salva
che vuol dire questa frase?
Nonnulla inrita oscula dolosae rivi aquae dat, bracchia frustra saepe mergit
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Infatti l'immagine mai prese; gli occhi sono ingannati. NON SO SE è QUESTA
GiUpRi
GiUpRi - Sapiens - 500 Punti
Rispondi Cita Salva
è questa la versione?

Narciso, del fiume Cefiso figlio, tra gli altri bambini eccelleva di gran lunga per straordinaria bellezza, ma le fanciulle e le ninfe disprezzava tutte e nulla studiava, e dava tutto se alla caccia e a Diana unica tra gli dei eseguiva sacrifici. Una volta il bel Narciso vagava per la selva fitta e aspra unite (sia fitta sia aspra), e infine presso limpide acqua di calmo fiume giungeva. Il fanciullo accosta le labbra all'acqua, ma subito si ferma agitato: il meraviglioso viso bello e unico nell'immobile acqua vede e si stupì. Immediatamente il fanciullo brilla di nuova e meravigliosa fiamma e ama il ragazzo, che vede, perchè la sua ombra non riconobbe nè capì. Si desiderò, se stessò ama ed è consumato dall' eccessivo desiderio. alcuni (inrita) baci fraudolenti da all'acqua del fiume, le braccia invano spesso immerse: infatti l'immagine mai prese; gli occhi sono ingannati. Infine dalla vita si allontanò e le ninfe un rogo funebre per il fanciullo allestiscono. Poi le membra spariscono e per il mirabile fenomeno fiori giallo arancione intorno al suolo nascono, i quali avevano le foglie bianche e Narciso infatti tuttora sono chiamati
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Corra96

Corra96 Moderatore 3215 Punti

VIP
Registrati via email