• Latino
  • Ero e Leandro versione Latino

Rispondi Cita Salva
Ero e Leandro

I

Leander Abydenus pulcher puer erat et Heron, pulchram mpuellam, vehementer amabat. Puer et puella Hellesponto, angusto freto inter Sestum et Abydum, separabantur: nam Leander Abydi habitabat, Hero verum Sesti in thraciae ora vivebat. Leander puellae obvius esse desiderabat sed pelagus procellosum erat et freta ventis turbida erant. In scopulo Leander sedebat et spectabat, maestus, propinquas Thraciae oras. Ter in sicca harena puer vestimentum deponit et ter, nudus, se mergit in salo, sed obstat Leandro ventorum dominum, implorat, et procellae terminum petit sed violentus Aeolus miserum puerum non audit: pelagus violento vento semper turbantur.

poi c'è anche la 2° parte ve la posto lo stesso vi puo aiutare meglio... ma a me serve solo la prima parte


Tum Leander tumidis undis mergebatur et pulchram dilectamque puellam commemorabat. Tenebrae erant:sine mora,impavidus Leander natabat in obscuro pelago. Luna tremulum lumen praebebat puero.Magna cum audacia Leander ad propinquas Sesti oras pervenit atque Heron, pulchram dilectamque puellam,videt. Puella Leandrum amplexu excipit atque puero oscula dat,postea puero laneum pallium tradit et madidam coman siccat. Surgit Aurora:Leander a puella cedit atque,invitus,Abydum repetit. Postea iterum ad Heron Leander remeat.In salo se mergit:vix per immensas aquas fessa bracchia trahuntur. Dilecta puella facem tenet et Thraciae oras illuminat et dilectum Leandrum exspectat, sed subito violentus ventus flammam exstinguit et Leander oras non videt:ita miser puer aquis submergitur.

Mi servirebbe per stasera se è possibile senno per domani sera!!! Vi ringrazio in anicipo se mi aiutate...scusate per il disturmo ma non lo trovata da nessuna parte!! grazie ancora in anticipo
fierro
fierro - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
eh mi servirebbe anke a me.... lai ftt x kaso?
*ℓα∂ʏ ʓɛρρɛℓιи*
*ℓα∂ʏ ʓɛρρɛℓιи* - Ominide - 10 Punti
Rispondi Cita Salva
Leandro di Abido era un bel ragazzo e amava fortemente Ero , una bella ragazza. Il ragazzo e la ragazza erano separati dall' Ellesponto, stretto di mare tra Sesto e Abido: infatti Leandro viveva ad Abido, Ero in realtà vivrà sulla costa di Sesto in Tracia. Leandro desiderava (incontrare) la ragazza ma il mare era tempestoso e le onde erano agitate dal vento. Leandro sedeva (stava) sullo scoglio e osservava, afflitto, la vicina costa della Tracia. Più volte il ragazzo lasciò il vestito sulla spiaggia arida e più volte , nudo, (se margit in salo), ma il mare superbo impediva a Leandro. La tramontana, vento crudele, si accanì sul povero Leandro. Così Leandro implorò Eolo , il signore (dio) dei venti, e si dirige verso la fine della tempesta, ma il crudele Eolo non sentì il povero ragazzo: il mare era sempre agitato per il violento vento (a causa del violento vento causa efficente).

:move Spero vada bene!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email