• Latino
  • correzzione frasi semplicissime

Mika_94
Mika_94 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
mi potreste dire se queste frasi sono giuste...?

il padrone rimprovera aspramente i suoi servi.
Affidate (usa do,das,dare) la vostra lettera al mio amico.
Marco é amico tuo, non mio.
I Galli consegnano le loro armi ai Romanai.
I Persiani occupano Atene e incendiano i suoi templi.
A causa della sua superbia Tarquinio era inviso(usa in odio esse) ai Romani.
Roma é la patria dei nostri poeti.
Lodiamo i loro consigli, biasimiamo i vostri.

Dominum vituperat aspere eius servi.
Datis epistula vestra amicus meus.
Marcus amicus tuus est, non meum.
Galli dant earum armorum romanum.
Persa occupant Athenae et eius templi.
Causae superbiae sua Tarquinii in odio esse romanum.
Romam patriam nostrum poetae est.
Laudamus eorum consilium, vituperamus vostrum.

grazie in anticipo...!:hi
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
il padrone ( SOGG. = NOMINATIVO ) rimprovera aspramente i suoi servi ( C. OGG. = ACCUSATIVO).
Dominum vituperat aspere eius servi.

DOMINUS VITUPERAT ASPERE SUOS SERVOS



Affidate ( E' IMPERATIVO ? ) (usa do,das,dare) la vostra lettera ( C. OGG. = ACCUS. ) al mio amico. ( C. TERMINE = DATIVO )
Datis epistula vestra amicus meus.

DATE VESTRAM EPISTULAM MEO AMICO



Marco é amico tuo, non mio. ( NOME DEL PREDICATO = NOMINATIVO )

Marcus amicus tuus est, non meum meus



I Galli consegnano le loro ( E' RIFERITO AL SOGGETTO = SUUS ) armi ai Romani. (C. TERMINE = DATIVO )
Galli dant earum SUA ARMA ROMANIS .



I Persiani occupano Atene ( C. OGGETTO = ACCUSATIVO )e incendiano i suoi ( RIF. AD ATHENAE --> PLURALIA TANTUM ) templi. ( E' NEUTRO ACCUSATIVO PLUR. )
Persa occupant Athenae et eius templi.

PERSAE OCCUPANT ATHENAS ET EARUM TEMPLA



A causa della sua superbia ( C. CAUSA = OB + ACCCUSATIVO ) Tarquinio era inviso(usa in odio esse) ai Romani.( C. TERMINE = DATIVO )
Causae superbiae sua Tarquinii in odio esse romanum.

OB SUAM SUPERBIAM TARQUINIUS IN ODIO ERAT ROMANIS



Roma ( SOGGETTO = NOMINATIVO ) é la patria ( NOME DEL PREDICATO = NOMINATIVO )dei nostri poeti. ( C. SPECIF. = GENITIVO PLURALE )
Romam patriam nostrum poetae est.

ROMA PATRIA EST NOSTRORUM POETARUM



Lodiamo i loro consigli ( C. OGGETTO = ACCUSATIVO PLURALE ), biasimiamo i vostri.( ACCUSAT. PLURALE )
Laudamus eorum consilium, vituperamus vostrum.

LAUDAMUS EORUM CONSILIA, VITUPERAMUS VESTRA



MI RACCOMANDO...ATTENTA Mika_94...ALL'USO DEI CASI !!!
:hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email