• Latino
  • correzione versione (18053)

CARLOBISIO
CARLOBISIO - Erectus - 60 Punti
Rispondi Cita Salva
è corretta questa versione da me fatta:

Venit olim ad poetam Ennium Nasica et ei, cum ab ostio quaereret Ennium,ancilla dixit illum domi non esse.Nassica autem sensit illam,domini iussu,ita respondisse atque Ennium intus esse.Post paucos dies ad Nasicam venit Ennius et cum a ianua quareret,exclamavit Nasica se domi nn esse.Tum Ennius respondit Quid(ma come)?Ego vocem tuam certe cognosco.Tum Nasica amico poetae facete dixit?< Homo impudens es. Ego,cum te quarerem,ancillae tuae credidi te domi nn esse.tu mihi ipsi non credis?

Una volta Nasica andò dal poeta Ennio e la serva, a lei che cercava alla porta Ennio, disse che egli non era in casa. Ma Nasica percepì che quella aveva risposto così per ordine del padrone, e che Ennio era dentro. Dopo pochi giorni Ennio si recò da Nasica e, cercandola dalla porta, Nasica esclamò che non era in casa. Allora Ennio rispose: “Ma come? Io conosco bene la tua voce” Allora, scherzosamente, Nasica disse all’amico poeta:” Sei un uomo impudente. Io, quando ti cercavo, ho creduto alla tua serva che tu non eri in casa, e tu non credi a me in persona?”
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva
si , è corretta! ma l'hai svolta tu??
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Registrati via email