Giuggy
Giuggy - Habilis - 200 Punti
Rispondi Cita Salva
aequi exercitum Romanorum cum Minucio consule in Agido monte obsesseum tenebant....................................................................et ad opus intermissum remeavit




AIUTOOOO PERFAVOREEEEEE....GRZ
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Il testo originale è questo?

Aequi exercitum romanorum cum minucio consule in algido monte obsessum tenebat et roma in magno prericulo erat.tunc senatores, omniu consensu, dictatorem creaverunt et exercitui praefecerunt L. Quinctium Cinicinnatum , virum insegnem simplicitate morum et patriae amore.Nuntii cincinnatum in parvo praedio trans tiberim invenerunt,agros viribus suis colentem. senatus iussu cincinnatus imperium assumpsit et ad legiones contendit;tum demum romanorum virtus refulsit. Dictator enim hostium munitiones circumvenit et a commeantibus seclusit; ita brevi tempore romanos obsidione liberavit, aequos ad deditionem coegit ac romanorum revertit. populus magnificum triumphum dictatori decrevit at cincinnatus,agrestem vitam dictaturae anteponens,imperii signa deposuit et rus ad opus intermissum remeavit,ubi relinquum vitae tempus in magna egestate degit

Ciao :hi
Giuggy
Giuggy - Habilis - 200 Punti
Rispondi Cita Salva
siiiiiiiiiiiiiiiiii:)
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Ecco la traduzione:

Gli Equi tenevano sotto assedio (assediati) il console Minucio e il suo esercito sul monte Algido. Non appena ciò fu annunciato a Roma, il panico e lo smarrimento furono così grandi come se i nemici assediassero la città (la stessa) e non l'accampamento: sembrò opportuno ke fosse eletto un dittatore che riparasse una situazione critica. Quinzio Cincinnato, con il consenso di tutti, viene eletto dittatore. Egli, unica speranza del popolo romano, coltivava un appezzamento di 4 iugeri al di là del Tevere. I delegati a lui inviati lo trovarono nudo intento ad arere. Quinzio ordinò alla moglie Racilia di prendere subito la toga dalla capanna affinkè, vestito di toga, ascoltasse le rikieste imperiali. Quindi, coperto dalla toga, si fece avanti; i delegati lo accolgono (presente storico, traducibile con "accosero";) come dittatore e gli espongono la situazione. Quinzio, allora, si recò a Roma. Il giorno successivo affrontò gli Equi, sconfisse i nemici, liberò l'esercito romano. Ritornò trionfatore. I capi (i capi nemici) vengono (presente storico = vennero) fatti avanzare davanti al carro trionfale, e vengono esibite le insegne militari (degli sconfitti). L'esercito, carico di bottino, viene acclamato dai cittadini; davanti alle case di tutti ci sono abbondanti pietanze. Il sedicesimo giorno di dittatura, Quinzio si dimise, e da trionfatore ritornò dai buoi come contadino.

Spero di esserti stato d'aiuto...Ciao :hi
Giuggy
Giuggy - Habilis - 200 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie millee:) ciau ciau
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora chiudo...comunque prego giuggy...Ciao :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 387 Punti

VIP
Registrati via email