• Latino
  • Cicerone ottimo governatore

    closed post
Michelangelo89
Michelangelo89 - Habilis - 172 Punti
Rispondi Cita Salva
Inizio: Cicero a senatu in ciliciam proconsul missus est

Fine: quia condicionem rei publicae meseram existimabat et iam initia belli civilis perspiciebat
alkalewi
alkalewi - Genius - 6460 Punti
Rispondi Cita Salva
E' questa???

Cicerone ottimo governatore della Cilicia

Cicero a senatu in Ciliciam proconsul missus est. Tum vero ob Romanorum cladem et victoriam Parthorum Cilices magnam spem rerum novarum habebant, sed Cicero iustitia et moderatione sua provinciam ad fidem benevolentiamque populi Romani reduxit. I proconsulatu suo civitates pauperes gravibus tributis liberavit, omnia bona fraude intercepta restituit, multis beneficia tribuit, furta rapinasque acriter repressit, dies noctesque domi accipiebat provinciales, qui auxilium petebant, numquam donis et honoribus corruptus est. Res magnificas etiam in bello gessit: quoniam Parthi Syriam vastabant, non solum provinciam suam defendit, sed etiam de sociorum et regum finitimorum salute laboravit: itaque ingentem exercitum comparavit, in hostes impetum facit eorumque copias profligavit. Cum Romam rediit, senatus decrevit triumphum, quem Cicero recusavit, quia condicionem rei publicae miseram existimabat et iam initia belli civilis perspiciebat.
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Cicerone dal senato fu mandato come proconsole il Cilicia. Allora in vero a causa della sconfitta dei romani e della vittoria dei Parti i Cilici avevano una grande speranza di nuove cose, ma Cicerone ridusse la provincie con la sua giustizia e moderazione alla fiducia e benevolenza del popolo romano. Durante il suo proconsolato liberò le città povere da gravi tributi, restituì tutte le cose buone (fraude intercepta), attribuì a molti i benefici, represse duramente i furti e le rapine, (accipiebat) notte e giorno i provinciali, che chiedevano aiuto, mai fu corrotto da doni e onori. Fece anche cose magnifiche in guerra:
poichè i Parti devastavano la Siria, non solo difese la sua provincia, ma anche lavorò alla salvezza degli alleati e dei re confinanti: e così preparò un ingente esercito, fece impeto contro i nemici e sbaragliò le loro truppe. Quando ritornò a Roma, il senato decretò il trionfo, che Cicerone rifiutò, poichè considerava la condizione dello stato misera e già vedeva l'inizio della guerra civile.
alkalewi
alkalewi - Genius - 6460 Punti
Rispondi Cita Salva
ueueueueueue:cry
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
alkalewi : ueueueueueue:cry
:lol;)
Michelangelo89
Michelangelo89 - Habilis - 172 Punti
Rispondi Cita Salva
perfetto, è questa
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
OK
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Ok chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email