• Latino
  • Analisi e Traduzione di Questa Versione :)

daddo--093
daddo--093 - Genius - 2711 Punti
Rispondi Cita Salva
Per l'esercitazione del compito di domani :)

Scopas habuit aemulos eadem aetate Bryaxim et Timotheum et Leocharem, de quibus simul dicendum est, quoniam pariter caelaverunt Mausoleum. Sepulchrum hoc est ab uxore Artemisia factum Mausolo, Cariae regi, qui obiit Olympiadis centesimae septimae anno-secundo. Hoc opus antiqui inter septem miracula orbis terrarum posuere. Patet ab Austro et Septentrione sexaginta tres pedes, brevius a frontibus; toto circuitu pedes quadrigenti quadraginta sunt; attollitur in altitudinem viginti quinque cubitos, cingitur columnis triginta sex. Ab Oriente caelavit Scopas, a Septentrione Bryaxis, a Meridie Timotheus, ab Occasu Leochares. Priusquam opus pergerent artifices regina Artemisia obiit. Non tamen ab opere recesserunt artifices priusquam absolverunt, iudicantes id futurum esse suae gloriae et artis monumentum. Accessit et quintus artifex, qui in cacumine pyramidis quadrigam marmoream posuit.
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
Scopas habuit aemulos eadem aetate Bryaxim et Timotheum et Leocharem, de quibus simul dicendum est, quoniam pariter caelaverunt Mausoleum. Sepulchrum hoc est ab uxore Artemisia factum Mausolo, Cariae regi, qui obiit Olympiadis centesimae septimae anno-secundo. Hoc opus antiqui inter septem miracula orbis terrarum posuere. Patet ab Austro et Septentrione sexaginta tres pedes, brevius a frontibus; toto circuitu pedes quadrigenti quadraginta sunt; attollitur in altitudinem viginti quinque cubitos, cingitur columnis triginta sex. Ab Oriente caelavit Scopas, a Septentrione Bryaxis, a Meridie Timotheus, ab Occasu Leochares. Priusquam opus pergerent artifices regina Artemisia obiit. Non tamen ab opere recesserunt artifices priusquam absolverunt, iudicantes id futurum esse suae gloriae et artis monumentum. Accessit et quintus artifex, qui in cacumine pyramidis quadrigam marmoream posuit.

Scopa ebbe come emuli nel medesimo tempo Briassi, Timoteo e Leocare, a proposito dei quali si deve parlare allo stesso tempo, poichè (tutti) in maniera uguale ornarono il Mausoleo. Questo sepolcro fu fatto costruire dalla moglie Artemisia in onore di Mausolo, re della Caria, che morì nel secondo anno della centosettesima Olimpiade. Gli antichi annoverarono quest'opera tra le sette meraviglie del mondo. E' rivolto a sud e a nord per sessantatre piedi, è più corto dalla parte delle facciate; in circonferenza totale sono quattrocentoquaranta piedi; si eleva in altezza per venticinque cubiti, ed è cinto da trentasei colonne. Dalla parte orientale lo ornò Scopa, dalla parte settentrionale Briassi, a sud Timoteo, a occidente Leocare. La regina Artemisia morì prima che gli artisti portassero a compimento l'opera. Tuttavia gli artisti non si ritirarono dall'esecuzione prima di condurre a termine il loro compito, ritenendo che essa sarebbe stata il segno di riconoscimento della loro gloria e della loro arte. Vi si aggiunse un quinto scultore, che collocò sulla sommità della piramide una quadriga di marmo.

ciao daddo :hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email