• Latino
  • aiutoooooooooooooo (55912)

lady.fly
lady.fly - Erectus - 87 Punti
Rispondi Cita Salva
cum Zenobia regina Aureliani captiva facta est , in imperatoris conspectum adducta , sic fortiter locuta est : "Recte imperator unus a me haberis , quia victor exstas : ceteros principes minime existimo!" . Ducta est igitur per triumphum , ea specie ut nihil pompabilius a populo Romano iudicari posset.
Nam mulier gemmis tam ingentibus ornata est , ut ornamentorum onere laboraret. Praeterea reginae manus et pedes catenis aureis vincti erant , nec collo aureum vinculum deerat . Propter dignitatem , vita ab Aureliano ei concessa est : cum liberis vixit matronarum Romanarum more , data possessione in Tiburti , quae etiam hodie Zenobia appellatur , non longe ab Hadriani palatio.
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99875 Punti
Rispondi Cita Salva
Quando la regina Zenobia fu fatta prigioniera di Aureliano,condotta al cospetto dell'imperatore,parlò così:'' Da me sei considerato giustamente l'unico imperatore poiché sei vincitore:non stimo per niente gli altri principi!'' Dunque fu condotta per il trionfo,in una maniera tale che niente potesse essere giudicato più pomposo dal popolo Romano. Infatti la donna fu ornata di gemme così grandi che si affaticava per il peso degli ornamenti.Inoltre le mani e i piedi della regina erano legati con catene d'oro,e al collo non mancava una catena d'oro. Per la nobiltà le venne risparmiata la vita da Aureliano:visse con i figli secondo l'usanza delle matrone Romane,dopo averle dato una proprietà a Tivoli,che anche oggi è chiamata Zenobia,non lontano dal palazzo di Adriano.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di dicembre
Vincitori di dicembre

Come partecipare? | Classifica Community

Registrati via email