Panna
Panna - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
sono sempre io ke rompo le scatole!!!
mi seve la traduzione della versione latina "la guerra fra i topi e le donnole" di Fedro... help me!
inizia con olim e finisce con fuerunt...
grazie!!!
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Aiutati con queste versioni:

Una volta, essendo stata ingaggiata una fiera battaglia dalle manguste e dai topi, i topi furono sconfitti dall'esercito delle manguste. Una gran folla di questi cercò scampo con la fuga. E infatti i topi, spaventati, a stento si rifugiarono attraverso gli stessi fori in vicine fessure, così sfuggirono alla morte. Ma i loro capi, che avevano legato grandi corna alle loro teste per avere in battaglia un contrassegno visibile e guidare meglio i soldati contro le milizie dei nemici, per la stessa grandezza delle corna non riuscirono ad entrare nei pertugi e furono tutti catturati dalle manguste. Queste senza indugio li divorarono con i loro famelici denti.

Vinti dall'esercito delle donnole, i topi - la loro storia si dipinge anche nelle osterie - ripiegando in fuga, si accalcarono trepidanti intorno agli stretti ingressi delle tane, ma alla fine, sia pure a stento, riuscirono a entrarvi e a sfuggire alla morte. I loro condottieri invece, che si erano legati alla testa le corna, per avere in guerra un segno visibile da fare seguire ai soldati, si incastrarono all'entrata e furono catturati dai nemici; il vincitore li sacrificò con gli avidi denti e li sprofondò nel tartareo speco del suo ventre capace. Se un evento funesto grava su tutto un popolo è in pericolo la grandezza dei capi; la plebe minuta riesce a nascondersi, trovando facilmente scampo.

Era scoppiata la guerra tra i topi e le donnole. I topi che venivano sempre sconfitti, fecero una riunione tutti insieme e conclusero che la causa dei loro insuccessi era la mancanza di un capo. Di conseguenza, dopo aver scelto alcuni di loro, per alzata di mano li nominarono strateghi. Costoro, per distinguersi dagli altri, fabbricarono delle corna e se le applicarono. Ma, quando divampò la battaglia, i topi, sbaragliati in massa, cercarono rifugio nei buchi e, mentre tutti gli altri vi si insinuarono facilmente, i capi non riuscirono a infilarsi per colpa delle corna. E così vennero catturati e divorati. Nello stesso modo la vanagloria è per molti fonte di guai

I topi (dei quali la storia è dipinta anche nelle bettole) vinti dall'esercito delle donnole, fuggendo e accalcandosi intorno ai buchi stretti, (sebbene) introdotti a stento, sfuggirono tuttavia alla morte.
I capitani di loro, i quali avevan legate delle corna alle loro teste per avere in battaglia un segno ben visibile, cui potessero seguire i soldati, rimasero impacciati nelle porte e furono presi dai nemici; cui il vincitore, (dopo d'averli) immolati coi denti avidi, immerse nella spelonca infernale del (suo) ventre ampio.
Qualchesia il popolo (cui) un avvenimento triste opprime (=se qualche avvenimento doloroso travaglia un popolo), la grandezza dei capi è in pericolo; l'umile plebe sta nascosta con difesa facile.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
manliogrossi

manliogrossi Blogger 2729 Punti

VIP
Registrati via email