• Latino
  • aiutoo perfavore mi serve per domani gli elefanti di pirro

gianlu93
gianlu93 - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
Tarentum, Lacedaemoniorum civitas, posita in Hadriatici maris faucibus, tam
nobilis erat magnitudine, muris, portu, quam mirabilis situ. Imminet
portui theatrum positum ad prospectum maris. Ludos civitas celebrabat
cum Tarentini viderunt Romanas classes propius litora et sine discrimine
hostes insultavrunt. Senatus Romanus sine mora legationem misit: sed
Tarentini contumeliam legatis fecrunt verbis foedioribus. Et fuit bellum.
Cum autem permulti populi consurgerent, Pyrrhus, vehernentior omnibus,
veniebat c.urn plurlmls viribus et elephantis vindicaturus civitatem semigraecam.
Prima pugna apud Heracleam tam atrox fuit ut exercitus Romanus coegerit
regem excedere proelio. Sed elephanti, cum repente procucurrissent, propter magnitudinem, deformitatem et novum odorem equos consternavrunt, fugam stragemque late dedrunt.
In Apulia deinde apud Asculum legiones melius dimicavrunt: nam Caius Numicius miles, cum proboscidem unius beluae abscidisset, ostendit elephantos mori posse’. Itaque in beluas faces pilaque congesta sunt et agmina hostium fugata sunt.

grazie a tutti in anticipo
giu92d
giu92d - Genius - 7167 Punti
Rispondi Cita Salva
:hi CONTROLLA SE è QUELLA CHE CERCHI E PRENDILA FIN DOVE TI SERVE:


Taranto, opera dei Lacedemoni, già capitale della Calabria, dell’Apulia, e di tutta la Lucania, è rinomata oltre che per la sua grandezza, le sua mura ed il suo porto quanto ammirata per la sua posizione: in effetti, situata proprio all’entrata del golfo Adriatico, essa invia le sue navi in tutti i paesi, in Istria, in Illiria, nell’Epiro, in Acacia, in Africa, in Sicilia. Sopra il porto, in vista del mare, si eleva un ampio teatro che fu l’origine di tutti i disastri di questa città sfortunata. I Tarantini vi stavano celebrando per caso dei giochi, quando si accorsero di una flotta romana diretta verso riva; convinti che si trattasse di nemici, si alzano di scatto e, senza riflettere, si lasciano andare alle ingiurie. “Chi sono – dicono – e da dove vengono questi Romani?” Ma non basta: degli ambasciatori erano venuti a portare delle giuste lamentele; se ne insulta la maestà con un oltraggio osceno che sarebbe vergognoso riportare; fu il segnale della guerra. Lo schieramento fu formidabile, per il gran numero di popoli che si sollevarono all’unisono in favore dei Tarantini; Pirro, più ardente di tutti gli altri, ed impaziente di vendicare una città per metà greca, che aveva i Lacedemoni come fondatori, veniva per mare e per terra, con tutte le forze dell’Epiro, della Tessaglia, della Macedonia, con degli elefanti, fino ad allora sconosciuti, ed aggiungeva ancora alla forza dei suoi guerrieri, dei suoi cavalli e delle sue armi, il terrore che ispiravano questi animali. Fu presso Eraclea, sulle rive del Liri, fiume della Campania, e sotto gli ordini del console Levino, che ebbe luogo la prima battaglia.........

:hi
gianlu93
gianlu93 - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
credo sia quella grazie mille ciao
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Gioinuso

Gioinuso Geek 116 Punti

VIP
Registrati via email